0 Shares 25 Views
00:00:00
16 Dec

Addobbi natalizi fai da te: idee e consigli

LaRedazione - 25 novembre 2013
LaRedazione
25 novembre 2013
25 Views
Addobbi di Natale (arance essiccate)

È un Natale low-cost quello che ci apprestiamo a vivere quest’anno. Perché non realizzare addobbi natalizi fai da te? Le idee e gli spunti da utilizzare sono potenzialmente infiniti, l’importante è avere un po’ di tempo a disposizione e soprattutto una certa pazienza e attitudine ai lavoretti manuali. Per decorare l’abete natalizio, oltre ai pacchettini regalo da realizzare con scatole di cartone vuote incartate come se fossero doni natalizi, ci sono decorazioni meno convenzionali e più creative. È sufficiente cercare sulla rete immagini evocative delle feste natalizie (strenne, babbi natale, doni, campane, eccetera) e poi stamparle su un cartoncino piuttosto spesso e preferibilmente bianco.

A questi punto, dopo aver ritagliato immagini praticamente speculari, a coppie identiche, queste vanno piegate accuratamente lungo il loro asse centrale e incollare in modo tale che l’immagine risulti colorata da ambo i lati. Al posto della colla di può usare anche una pinzatrici. Dopo aver effettuato un buchino sulla sommità dell’immagine, si fa passare un cordoncino dorato oppure un nastro rosso delle dimensioni che si riterranno più opportune, che servirà ad appendere l’immagine all’albero di Natale. Un’altra idea vincente sono le pigne dorate, che possono essere utilizzate sia per addobbare l’albero, sia per arricchire la casa di ninnoli che rendano più calda e viva l’atmosfera delle feste.

Per realizzare le pigne dorate occorrono appunto delle pigne (è possibile raccoglierle in campagna o anche nei parchi cittadini) e il classico spray dorato – oppure argentato, secondo il proprio gusto – da acquistare in cartoleria. Dopo che le pigne saranno asciugate, possono essere utilizzate anche per realizzare piccole composizioni da inserire nel presepe. Un’idea molto originale sono le cosiddette arance di Natale, per realizzare le quali occorrono delle normali arance e dei cordoncini dorati oppure rossi o ancora verdi, argentati, secondo il proprio gusto.

Dopo aver tagliato l’arancia a fette dello spessore di un centimetro circa, lasciatele essiccare per qualche giorno (all’incirca cinque o sei giorni). Successivamente, quando non vi sarà più traccia di umidità, foratele in cima quel tanto che basta a lasciar passare il nastro o il cordoncino; quest’ultimo servirà ad appendere le rondelle di arancia all’albero, conferendogli un aspetto molto tradizionale. Non solo: questi addobbi spandono nell’aria una fragranza delicata e tipicamente invernale, che si intensifica col passare dei giorni. Tutti questi addobbi natalizi fai da te sono poco costosi e semplici da realizzare, anche assieme ai bambini.

Inizia ad addobbare il tuo natale con semplici idee: dai finti pacchi regalo alle arance essiccate a tante altre idee originali.

Loading...

Vi consigliamo anche