0 Shares 12 Views
00:00:00
17 Dec

Addobbi natalizi:come costruire il presepe

dgmag - 1 dicembre 2010
1 dicembre 2010
12 Views

Se vi state organizzando per il prossimo 8 dicembre iniziando a tirare fuori dal garage scatole e buste contenenti tutto l’occorrente per decorare la casa in vista del Natale, vogliamo darvi qualche suggerimento su come preparare un bel presepe in casa senza spendere tanti soldi e perderci troppo tempo.

Posto che in casa tutti hanno l’occorrente di base per il presepe, ovvero statuine, stalla e luci, quello che dovete procurarvi prima di iniziare a montare il tutto è della carta roccia, della carta prato, della carta stagnola, muschio finto, sassolini e paglia, piccoli pezzettini di legno, nastro adesivo e giornali vecchi.

Per prima cosa decidete dove sistemare il presepe e appoggiate a terra la carta verde sotto la quale avrete fatto passare le lucine colorate in modo da nascondere i fili; attaccate la carta cielo al muro oppure su un supporto apposito (basta un foglio di compensato) da appoggiare al muro, foderando tutta la zona in modo che non restino buchi.

Modellate poi la carta roccia in maniera semplice e veloce: accartocciatela più volte e fissatela alla parete, o sulla parte bassa del "cielo", con del nastro adesivo di carta dopo averla riempita con carta di giornale a sua volta accartocciata.

Una volta modellata la carta, posizionate la stalla in modo che sia ben visibile sullo sfondo e nei pressi di questa create un laghetto con la carta stagnola attorno al quale posizionare animali, personaggi e altre case: ricordatevi di creare l’effetto prospettiva posizionando le case più grandi in primo piano e quelle più piccole sullo sfondo.

Sparpagliate paglia, sassi, pezzi di legno e muschio un po’ ovunque in modo da creare l’effetto villaggio e con dei legnetti legati con uno spago potete ricreare un fuoco.

Vi ricordiamo che fino al 24 dicembre a mezzanotte non dovrete posizionare la statuina del Bambinello nella capanna e che siccome i Re Magi saranno in viaggio fino al 6 gennaio dovete posizionarli molto distanti rispetto alla capanna avvicinandoli man mano che passano i giorni.

Loading...

Vi consigliamo anche