0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Amatriciana originale, la ricetta

4 ottobre 2011
12 Views

La pasta all’amatriciana è un classico che chiunque, prima o poi, prova a cucinare a casa propria; la ricetta originale dell’amatriciana affonda le radici nella città di Amatrice, una cittadina del Lazio al confine con l’Abruzzo dove peraltro ogni anno si tiene un’interessante sagra dedicata a questo piatto.

Si fa discendere la matriciana dai pastori che scendevano dalle montagne e che nelle loro sacche portavano pecorino, pepe nero, pasta, guanciale e strutto: tutti prodotti in grado di resistere alle intemperie e al tempo.

Come tutte le ricette, viene spesso modificata in base al gusto personale ma in questa sede vi riportiamo la ricetta originale dell’amatriciana così come tramandata e così come dovrebbe essere preparata.

Ingredienti per 4 persone
400 grammi di pasta lunga (bucatini o spaghetti)
250 grammi di guanciale
500 grammi di pomodoro fresco
200 grammi di pecorino romano/abruzzese
1 peperoncino
sale
1 cucchiaio di olio/strutto

Procedimento
Tagliare il guanciale a strisce e farlo a rosolare in 1 cucchiaio di olio oppure nello strutto se se ne ha a disposizione e nel peperoncino fresco. Una volta che il guanciale è rosolato (non bruciato!), togliere la padella dal fuoco e aggiungere il pomodoro fresco e cuocere per 10 minuti circa quindi eliminare il peperoncino e mettere a riposare. Lessare la pasta in acqua salata, scolarla al dente e saltarla nella padella con il sugo aggiungendo il pecorino grattato. Servire caldi con altro pecorino aggiunto.

Vi consigliamo anche