0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Arrivano i cinema per i ricchi, solo negli Usa

LaRedazione - 11 gennaio 2010
LaRedazione
11 gennaio 2010
14 Views

Il cinema diventa chic, riservato davvero a pochi fortunati. Un trend partito dall’Australia qualche tempo fa e che ora sta prendendo piede anche in America. Il cinema di prima classe, appunto, che prende il nome di Gold Class.

Come funziona? Innanzitutto una gentile donzella accoglie lo spettatore sulla porta d’ingresso. Poi lo accompagna da un secondo addetto nel piano della proiezione. Da questo momento, camerieri personali, maggiordomi e hostess lo seguiranno lungo tutta la proiezione.

Un comfort come pochi: poltrone comodissime nelle sale che possono accogliere fino a 40 visitatori, poggiagambe reclinabile e un pulsante posto sui braccioli per richiedere che ogni desiderio venga soddisfatto.

Un servizio di lusso che ovviamente ha il suo costo: 19 dollari per il solo ingresso. E anche in materia di consumazioni non si scherza: 50 dollari per una bottiglia di spumante, 14 per gli anelli di seppia al forno, 19 per un sandwich con bistecca.

In America, al momento, sono ben quattro i cinema Gold Class attivi e si prevede di aprirne almeno una trentina nei prossimi cinque anni. Perché la crisi, in quel settore, non sembra sussistere: biglietti esauriti in pcoo tempo, mentre il club californiano Gold Class Cinemas fa sapere di avere già 10.000 iscritti.

Il segreto del successo? Come spiega uno dei dipendenti: “In tempi di cinema affollatissimi, invasi da sudiciume dopo ogni proiezione, Gold Class è l’esatto contrario. Qui  il visitatore viene trattato come un re”.

Loading...

Vi consigliamo anche