0 Shares 8 Views
00:00:00
12 Dec

Babbo Natale, storia di una tradizione millenaria

9 novembre 2010
8 Views

Babbo Natale è una di quelle figure di cui tutti noi, grandi e piccoli, subiamo il fascino nonostante nel corso degli anni la percezione che si ha del barbuto vecchietto è cambiata.

Le origini di Babbo Natale
sono religiose e si dice che questa figura derivi dal vescovo turco San Nicola di Mira che per diffondere il cristianesimo chiese ai parroci e ai vescovi della sua zona di portare doni ai bambini meno abbienti così da spiegare loro i fondamenti della religione cristiana. Non a caso si parla di Santa Claus, nome olandese che identifica San Nicola.

Esiste anche una leggenda che associa Babbo Natale al Dio Odino che ogni anno si diceva tenesse una battuta di caccia in inverno chiedendo ai bambini, in cambio di dolciumi e leccornie, di arote, paglia o zucchero per sfamare i cavalli.

Per tutti, nonostante le varie tradizioni, Babbo Natale vive al Polo Nord e gira il mondo la notte di Natale grazie ai suoi aiutanti e alle sue renne, Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donder e Blitzen.

Al di là della tradizione, ormai la figura di Babbo Natale è diventata del tutto consumistica e già dalla fine di novembre non è usuale vedere in giro per le strade delle nostre città delle figure vestite da Babbo Natale per pubblicizzare prodotti; la Coca Cola ha fatto scuola ma a questa nel corso degli anni ne sono seguite altre.

C’era anche chi andava Alla scoperta di Babbo Natale, ve lo ricordate?

Vi consigliamo anche