0 Shares 32 Views
00:00:00
12 Dec

Chi è il giornalista più desiderato dalle donne italiane?

Gianfranco Mingione
10 dicembre 2013
32 Views

Il più desiderato? Il giornalista radiotelevisivo più amato dalle donne è Sebastiano Barisoni, Vicedirettore Radio24. È quanto emerge da una ricerca online realizzata su un campione di 300 donne single italiane di età compresa tra i 35 e i 60 anni. L’affascinante economista romano di Radio24 domina la classifica con il 17 per cento delle preferenze, grazie alla folta chioma e ai profondi occhi azzurri, che trasmettono dolcezza. La sua voce calda e autorevole è, secondo le intervistate, simbolo di virilità e carattere, qualità indispensabili per valutare la sensualità di un uomo.

Medaglia d’argento per Giuseppe De Filippi, famoso mezzobusto del TG5 che con i suoi lineamenti fini e gli occhioni da cerbiatto esprime affabilità e tenerezza, secondo il 16 per cento dei pareri.

Sul terzo gradino del podio, con il 15 per cento delle preferenze, Paolo Fratter, giovane volto di Sky TG24, ritenuto un sex symbol, soprattutto tra le under 45, per il fisico statuario e il sorriso smagliante. Piace sia in versione elegantissima quando conduce dallo studio, sia in versione informale in missione all’estero.

Quarta posizione per il pacato Maurizio Mannoni, conduttore di TG3 Linea Notte; rilassante e rassicurante, perfetto come compagnia notturna, secondo il 13 per cento delle donne intervistate, che apprezzano la chioma brizzolata e le mise casual, con caldi dolcevita.

Segue Pasquale Di Molfetta, meglio noto come Linus, direttore artistico di Radio Deejay, apprezzato dall’11 per cento delle donne per la bella voce radiofonica, i modi gentili e i dolci occhi azzurri. Sesto posto per Giovanni Toti, Direttore di TG4 e di Studio Aperto (9 per cento), che piace per determinazione e sicurezza di sé.

Il 7 per cento del campione apprezza invece la capigliatura riccioluta di Enrico Mentana, direttore di TG La7, reso desiderabile dalla determinazione e dall’entusiasmo che esprime nel suo lavoro, seguito da Alberto Matano, il mezzobusto calabrese del Tg1, definito “gran tronco di pino” non solo da Luciana Littizzetto, ma anche dal 6 per cento delle donne intervistate, attratte dal fisico asciutto, il garbo e il sorriso ammaliante, e, in nona posizione, Luca Salerno, giornalista del TG2 (4 per cento), amato per il fisico possente e l’eleganza dei suoi abiti gessati.

In finale di classifica, un esiguo 2 per cento apprezza infine la simpatia e la professionalità di Francesco Giorgino, famoso mezzobusto del TG1 dagli occhi di ghiaccio.

Ma cosa deve avere un giornalista, per attrarre una donna? Il 27 per cento del campione apprezza la determinazione e la sicurezza di sé; il 20 per cento ama i modi gentili, l’educazione e la sensibilità, il 15 per cento considera desiderabile un uomo impegnato, con molti interessi e che mette entusiasmo in quello che fa, l’8 per cento guarda invece l’eleganza e la cura di sé. Infine il 5 per cento delle donne intervistate considera sensuale un uomo pacato e rassicurante.

Interrogate sull’importanza del lato estetico, solo 1 donna su 4 (25 per cento) lo considera fattore indispensabile per ritenere sexy un uomo. Nello specifico al primo posto viene notato lo sguardo: irrilevante il colore degli occhi ma importante che siano profondi e trasmettano emozioni; a seguire, apprezzati un sorriso smagliante, meglio se accompagnato da una dentatura perfetta, mani curate e capelli in ordine. Solo il 5 per cento delle intervistate dà importanza al fisico, che piace proporzionato e slanciato.

[foto: www.sienafree.it]

Vi consigliamo anche