0 Shares 10 Views 1 Comments
00:00:00
11 Dec

Concorso scuola 2012, simulazione del test preselettivo per gli ammessi

13 novembre 2012
10 Views 1

I 321.000 candidati al test di preselezione per il concorso scuola 2012 sono in attesa delle date e delle sedi del test che si svolgerà a dicembre e si stanno preparando per affrontare la selezione computer-based nel modo migliore possibile.

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, il test sarà composto da 50 domande a risposta multipla divisi in questo modo: 18 atti di logica, 18 di comprensione del testo, 7 di competenze informatiche e 7 di competenze linguistiche in base alla lingua scelta dal candidato.

Sarà assegnato un punto alla risposta corretta, 0 punti alla risposta non data e –0,5 punti alla risposta sbagliata e il conteggio verrà effettuato direttamente dal computer su cui si sta lavorando alla fine dei 50 minuti previsti per lo svolgimento del test: si presume dunque che si possa impiegare circa un minuto a domanda con possibilità di tornare indietro e modificare la propria risposta nel caso in cui si abbia tempo a disposizione.

La prova è superata solo con un punteggio pari o superiore a 35/50; questo vuol dire che se non si raggiunge questa soglia non si è ammessi alla prova scritta che si terrà nel 2013 mantre se si supera il test di selezione il punteggio non diventa un bonus per le prove scritte ed eventualmente orali successive.

Le domande saranno estratte da una banca dati che il Ministero renderà disponibile a tutti i candidati fra poco più di una settimana e che permetterà a tutti di esercitarsi in vista del test vero e proprio: ottimi da consultare anche i manuali in vendita nonostante basti semplicemente affidarsi alla Rete per trovare domande di logica, comprensione del testo e informatica su cui provare a fare esercizio e allo stesso tempo esercitarsi con la lingua straniera scelta sempre usando Internet e, perché no, vedendo la tv in lingua originale.

Per chi vuole esercitarsi su una simulazione segnaliamo l'ottimo servizio di ProfessioneInsegnante che consente di effettuare una sorta di prova online del test del concorso.

Ricordiamo che il TAR del Lazio ha accolto il ricorso di tutti coloro che non erano stati ammessi alla selezione per via del bando e che sono adesso a tutti gli effetti candidati con riserva in quanto la decisione definitiva arriverà il prossimo febbraio 2013 “tenuto conto che la definizione sulla sussistenza della fondatezza o meno del gravame […]  potrà aver luogo mediante sollecita definizione nel “merito” della controversia”.

Vi consigliamo anche