0 Shares 15 Views
00:00:00
12 Dec

Elezioni 15 e 16 maggio 2011: come si vota per i comuni e le province

14 maggio 2011
15 Views

E’ tutto pronto per le elezioni amministrative del 15 e 16 maggio che, nonostante il bel tempo e la voglia di molti di andare al mare, determineranno lo spostamento o meno di alcuni tra i più importanti centri e province da una parte o dall’altra dell’asse politico.

Come abbiamo avuto modo di raccontarvi qui, si vota per le elezioni comunali a Milano, Torino, Napoli, Bologna, Varese, Cesenatico, Ravenna, Rimini, Pordenone, Trieste, Savona, Siena, Ancona, Latina, Cagliari, Caserta, Benevento, Reggio Calabria, Salerno, Novara, Arezzo, Grosseto e Rovigo.

Si vota invece per le elezioni provinciali a Mantova, Treviso, Reggio Calabria, Pavia, Imperia, Ravenna, Campobasso, Gorizia, Trieste, Lucca, Vercelli e Macerata.

Nei i comuni con più di 15.000 abitanti si vota adottando il sistema proporzionale a doppio turno con possibilità di voto disgiunto dunque si puo’ votare una lista esprimendo una preferenza e si può votare un candidato sindaco diverso. Se nessun candidato a sindaco ottiene più della metà più uno dei voti, si va al ballottaggio e il sindaco ottiene un premio di maggioranza per le liste che lo sostengono.

Più semplice il sistema di voto per la Provincia, l’uninominale corretto per cui ogni territorio si divide in collegi che esprimono singolarmente un candidato e il "vincitore" è quello che ottiene la maggioranza. E permesso il voto disgiunto quindi è possibile votare per un candidato alla presidenza e, contemporaneamente, quello un candidato Consigliere che non lo sostiene. I seggi si dividono secondo un sistema di quozienti, calcolato sulla base dei voti complessivi ottenuti da ciascuna lista di candidati. Si va al ballottaggio se nessun candidato presidente ottiene il 50%+1 dei voti al primo turno.

Questi i candidati sindaco nelle maggiori città città:

Milano:
PdL, Lega e altri: Letizia Moratti
PD, SeL, IdV e altri: Giuliano Pisapia
FLI, UdC e altri: Manfredi Palmeri

Torino:
PdL, Lega e altri: Michele Coppola
PD, SeL, IdV e altri: Piero Fassino
FLI, UdC e altri: Alfredo Musy

Bologna:
PdL, Lega e altri: Manes Bernardini
PD, SeL, IdV e altri: Virginio Merola
Movimento 5 Stelle: Massimo Bugani

Napoli:
PdL e altri: Gianni Lettieri
PD, SeL e altri: Mario Morcone
IdV: Luigi De Magistris

Vi consigliamo anche