0 Shares 20 Views
00:00:00
12 Dec

Emo Durex Party, una tendenza che fa discutere

27 settembre 2010
20 Views

La scorsa settimana durante Le Iene è andato in onda un servizio shock nel corso del quale sono state mostrate immagini di ragazzini e ragazzine durante feste a base di sesso sfrenato.

Nel corso del servizio la Iena Toffa ha seguito Chiara e si è fatto raccontare da lei cosa accade quando i ragazzini si incontrano, filmando parecchi di loro durante la partecipazione ad uno di questi Emo Durex Party.

Si definiscono Emo quei ragazzi che letteralmente si travestono ed utilizzano un modo di fare e di atteggiarsi passivo in cui a predominare è il nero e che si contraddistinguono per un abbigliamento fatto di pantaloni attillati, t-shirt e sneakers cui si abbina del trucco pesante sugli occhi e un taglio di capelli strano. Modello Tokyo Hotel, viene da dire.

A questi si affiancano le Scene Girls, ragazzine al limite dell’anoressia che scimmiottano le modelle e adottano uno stile decisamente particolare fatto di gonne cortissime, capelli colorati e abbinamenti di colore stranissimi.

Chiara, ex Emo, ha raccontato che durante i Durex Party le ragazze fanno delle gare a chi riesce a portarsi a letto più Emo possibile e che una sola serata può fruttare alla fortunata anche oltre 15 rapporti sessuali completi.

Gli Emo Durex Party sono ormai un vero e proprio fenomeno e basta digitare la stringa su Internet pr trovare informazioni e ragazzini che cercano dritte su dove andare e chi frequentare per avere accesso a questo tipo di feste.

La stranezza di tutta questa storia è che le mamme e i papà sembrano accorgersi del problema solo ora che è stato sdoganato alle Iene: dove erano prima? Possibile non si siano mai accorti che il loro figlio o la loro figlia fossero particolari?

Il video delle Iene dedicato agli Emo Durex Party:

Vi consigliamo anche