0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

Gli italiani accumulano oggetti e se ne dimenticano

3 dicembre 2009
16 Views

Con il passare del tempo nelle cantine degli italiani si accumulano un’infinità di oggetti che, per un motivo o per l’altro, cadono in disuso finendo molto spesso per essere dimenticati.

Un sondaggio svolto da Subito.it svela che uno dopo l’altro questi oggetti non solo rappresentano un archivio pieno di ricordi per i più sentimentali ma diventano anche specchio delle abitudini degli italiani; inoltre molti degli oggetti stipati nella maggior parte delle case hanno ancora un valore commerciale che, a livello nazionale, può essere stimato in circa 11 miliardi di Euro.

Secondo il sondaggio di Subito.it il valore medio di questo tesoro nascosto in cantina è di circa 500 Euro. In alcuni casi, per un intervistato su 10, il valore supera i 1.000 Euro, senza contare che c’è chi dimentica in cantina mobili antichi o quadri il cui valore supera i 2.500 Euro.

Tra gli oggetti che più spesso finiscono in cantina o in soffitta troviamo:

– Cellulari
– Televisori
– Cyclette
– Giocattoli
– Mobili antichi

Ma cosa farebbero gli italiani con il ricavato della vendita di questi oggetti? Probabilmente si toglierebbero uno sfizio, ancora una volta tecnologico o all’insegna del relax.

Non a caso i 5 oggetti più ambiti tra quelli che Subito ha proposto agli intervistati, a seconda del valore del tesoro nascosto nella cantina di ciascuno, sono:
1) Macchina fotografica digitale
2) Navigatore satellitare
3)Smartphone
4)Orologio da Polso
5)Weekend per due in una spa

Se, rovistando in cantina, ci si accorge quindi del paio di rollerblade comprati con le più buone intenzioni qualche tempo fa (ma mai usati) o della bellissima cassettiera della nonna che però non si riesce ad abbinare all’arredamento, perché non regalare una nuova vita a questi oggetti.

Loading...

Vi consigliamo anche