0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Grazie per averci scelto chiuso su Radio 2, monta la protesta

dgmag - 17 giugno 2010
17 giugno 2010
17 Views

Radio Due chiude in anticipo, e senza preavviso, Grazie per averci scelto con Marco Santin e Nicoletta Simeone per aver parlato di programmi della Gialappa’s in onda su altre due emittenti e scatta la protesta degli ascoltatori.

Premiata come migliore trasmissione radiofonica lo scorso anno, Grazie per averci scelto è finita al centro di un polverone quando Marco Santin venerdì scorso ha dichiarato in diretta che "a proposito di Mondiali, la Gialappa’s band sarà in diretta su Radio Deejay con un programma dalle 13 alle 14 e al pomeriggio e alla sera commenteremo le partite su Rtl".

Martedì pomeriggio invece aveva chiuso la puntata con un annuncio: "è mezzogiorno e mezza, fra poco raggiungo i miei compari su Radio DeeJay e più tardi commenteremo la partita su Rtl 102.5".

E così proprio martedì pomeriggio la decisione di chiudere con anticipo la trasmissione e, a quanto si apprende, anche una richiesta di risarcimento che l’ufficio legale della Rai starebbe preparando e che sarebbe diretta proprio al Gialappa Santin.

A dare la notizia della chiusura, martedì pomeriggio, è stata Nicoletta Simeone che su Facebook ha scritto: "Ciao, faccio un salto veloce per darvi, purtroppo, una brutta notizia. Ci è stato comunicato oggi pomeriggio che quella di stamattina è stata l’ultima puntata di ‘Grazie per’. Scusate se in questo momento vi chiediamo solo di sostenerci, come avete sempre fatto, e soprattutto di pazientare. Domani ci riuniremo e poi vi diremo qualcosa di più. Vi vogliamo bene… davvero tanto! Nicoletta".

E su Facebook è partita la protesta contro quello che in molti chiamano "regime" e contro il nuovo corso dell’emittente radiofonica.

Ma il direttore di Radio2, Flavio Mucciante, ha respinto le accuse ai mittenti: "le rimostranze della Gialappa’s sembrano un disco rotto. Santin si lamenta perché è stato chiuso il suo programma? Da direttore posso solo dire che era un atto dovuto nei confronti di chi, durante una trasmissione di Radio2, ha di invitato gli ascoltatori a sintonizzarsi su altre radio. È come se uno scrivesse su un quotidiano ma invitasse i lettori a leggerlo anche sui giornali concorrenti. Non ditemi che è corretto".

Corretto o scorretto? Mercenario oppure no? Il caso Santin-Gialappa’s-Rai continua a tormentare…

Loading...

Vi consigliamo anche