0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Il menù napoletano di Benedetta Parodi del 17 ottobre 2011

dgmag - 17 ottobre 2011
17 ottobre 2011
17 Views
  • Spaghetti allo scoglio in crosta di pizza

3 spicchi di aglio
olio q.b.
peperoncino q.b.
500 grammi di cozze fresche
500 grammi di vongole
5 pomodori ciliegino
1/2 bicchiere di vino bianco
300 grammi di spaghetti
2 cucchiai di passata di pomodoro
1 rotolo di pasta per pizza
prezzemolo q.b.
Procedimento
Ammollare le vongole in acqua e sale per mezz’ora e pulire anche le cozze dalla barbetta.
Soffriggere l’aglio, olio e un pizzico di peperoncino quindi aggiungere le cozze, le vongole, qualche pomodorino e sfumare con il vino bianco. Cuocere a fuoco medio fino a che cozze e vongole non si aprono del tutto. Lessare gli spaghetti e scolarli al dente, condirli con il sugo e aggiungere un passata di pomodoro quindi versarli nella teglia, foderare con la pasta della pizza e cuocere a 180° fino a quando la pasta della pizza non è ben cotta. della pasta della pizza.

  • Moscardini affogati

300 grammi di moscardini
olio q.b.
1 lattina di pelati
4 spicchi di aglio
peperoncino q.b.
basilico q.b.
crostini di pane
Procedimento
Versare un una pentola i moscardini con mezzo bicchiere di olio, i pelati, l’aglio e un pizzico di peperoncino lasciando cuocere, coprendo con un foglio di carta forno e con il coperchio della pentola, per 1 ora e mezza. Togliere dal fuoco e servire aggiungendo crostini di pane tostati e foglie di basilico fresco.

  • Pizzelle fritte

3 spicchi di aglio
500 grammi di pomodorini
1 mozzarella
olio q.b.
500 grammi di pasta per pizza
olio di semi q.b.
basilico q.b.
sale q.b.
Procedimento
Soffriggere l’aglio nell’olio, unire i peperoncini e saltare quindi versare anche i pomodorini, far saltare e lasciar riposare. Tagliare a cubetti la mozzarella e dividere la pasta della pizza ricavandone tante palline e stenderle per ricavare le pizzelle. Scaldare l’olio in una padella alta e friggere le pizzelle fino a che non diventano dorate. Scolarle, versare su ognuna un po’ di sugo e alcuni cubetti di mozzarella e terminare con basilico fresco e sale

  • Uova in purgatorio

1/2 cipolla
olio q.b.
1 spicchio di aglio
500 ml di passata di pomodoro
sale q.b.
zucchero q.b.
2 uova
basilico q.b.
Procedimento
Affettare la cipolla e metterla in padella con l’aglio e l’olio, far soffriggere e aggiungere la passata di pomodoro e un pizico di zucchero. Aggiungere le due uova aperte quando il sugo è addensato, lasciar cuocere per qualche momento, togliere l’aglio e servire aggiungendo basilico fresco.

  • Torta caprese

150 grammi di mandorle pelate
125 grammi di cioccolato fondente
acqua q.b.
125 grammi di burro
3 uova
100 grammi di zucchero
sale q.b.
zucchero a velo q.b.
sciroppo di cioccolato
Procedimento
Tostare in forno e tritare le mandorle.
Sciogliere in un pentolino il cioccolato fondente con un filo di acqua e il burro;
Rompere le uova separando tuorli e albumi. Sbattere i tuorli con lo zucchero e ottenere così una spuma; montare poi anche gli albumi a neve con un pizzico di sale.
Infine unire il cioccolato fuso con le mandorle tritate, aggiungere la spuma di tuorli e zucchero, incorporare gli albumi mescolando dal basso verso l’alto.
Versare il composto in una teglia rotonda rivestiata di carta forno e cuocere la torta caprese in forno a 180° per 25/30 minuti.

Loading...

Vi consigliamo anche