0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

Il menù siciliano di Benedetta Parodi del 6 ottobre 2011

6 ottobre 2011
9 Views
  • Arancini x 4

risotto giallo q.b.
misto per soffritto q.b.
250 grammi carne tritata
vino bianco q.b.
2 cucchiai di pomodoro
piselli q.b.
olio di semi q.b.
2 uova
pangrattato q.b.
sale q.b.
Procedimento
Far rosolare il misto per soffritto quindi aggiungere la carne e mescolare; salare e sfumare con il vino bianco quindi aggiungere il pomodoro e cuocre per 20 minuti o comunque fino a quando non diventa asciutto. A fine cottura aggiungere i piselli. Comporre le arancine prendendo il riso già cotto (o avanzato!) e mettendo al centro un po’ di ragù chiudendo affinchè non esca. Passare le arancine nell’uovo sbattuto e nel pangrattato quindi friggerle in abbondante olio caldo e servirle calde e scolate.
 

  • Cotolette alla palermitana x 3

1/2 spicchio di aglio
100 grammi di pangrattato
50 grammi di pecorino dolce
3 fettine di vitello
olio q.b.
sale q.b.
pomodorini q.b.
prezzemolo q.b.
Procedimento
Tritare aglio e prezzemolo, aggiungere il pangrattato, il pecorino e un po’ di sale per ottenere un misto da panatura. Schiacciare le fettine di vitello e passarle nella panura quindi sistemarle su una teglia rivestita di carta forno e cuocerle con funzione grill a 180° 5 minuti per lato.
 

  • Mini cassatine x 4

200 grammi ricotta
3 cucchiai di zucchero a velo
3 cucchiai di gocce di cioccolato
1 pizzico di cannella
1 rotolo di pasta frolla
burro q.b.
glassa di cioccolato q.b.
Procedimento
Lavorare la ricotta con lo zucchero a velo, aggiungere le gocce di cioccolato e un pizzico di cannella. Stendere la pasta frolla, ritagliare delle forme rotonde, 2 più grandi e 2 più piccole quindi con il disco più grande rivestire una cocotte, riempire con la ricotta lavorata e coprire con la frolla più piccola. Cuocere le cassatine a 180° per 5 minuti, quindi sfornarle, togliere la cocotte e cuocere per altri 5 minuti in forno.

  • Spaghettoni con pesto trapanese x 4

1/2 spicchio aglio
3 cucchiai mandorle
basilico q.b.
pomodori q.b.
400 grammi spaghetti alla chitarra
sale grosso q.b.
1 dl olio
sale q.b.
Procedimento
Tritare le mandorle con l’aglio, il basilico, un pizzico di sale e l’olio quindi aggiungere i pomodori scottati e pelati e mescolare. Cuocere la pasta, scolarla al dente e condirla con il pesto. Servire con del pecorino grattugiato.

  • Sarde a beccafico x 4

5 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di pasta di acciughe
1 manciata di uvetta
1 manciata di pinoli
prezzemolo tritato q.b.
sale q.b.
4 cucchiai di parmigiano grattato
8 sarde
alloro q.b.
sale q.b.
Procedimento
Tostare il pangrattato in una padelle con poco olio quindi aggiungere un cucchiaio di pasta d’acciughe, un goccino d’acqua, l’uvetta, i pinoli ed il prezzemolo e lasciar scurire il tutto; una volta pronto aggiungere il parmigiano. Ungere una pirofila e riempire le sarde aperte a metà con il composto quindi arrotolarle e posizionarle nella teglia aggiungendo altra panatura in superficie. Cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti.

Vi consigliamo anche