0 Shares 9 Views
00:00:00
15 Dec

Passeggiata nel bosco, il menù di Benedetta Parodi dell’11 ottobre 2011

dgmag - 11 ottobre 2011
11 ottobre 2011
9 Views
  • Arrosto con salsa di castagne x 4

900 grammi di fesa di vitello
1 scalogno
150 grammi di castagne bollite
6 prugne secche
olio q.b.
sale q.b.
1 bicchiere di vino rosso
alloro q.b.
pepe q.b.
latte q.b.
Procedimento
Rosolare l’arrosto in poco olio quindi aggiungere lo scalogno tagliato, le castagne e le prugne. Salare, sfumare con il vino rosso e aggiungere l’alloro quindi lasciar cuocere per 45 minuti. Allungare un po’ del sugo di cottura con il latte e frullarlo quindi rimettere la salsa nella pentola, tagliare l’arrosto e servirlo bagnato.

  • Cappelle di porcini fritte x 3

3 cappelle di fungo porcino
2 uova
olio di semi q.b.
3 manciate di pangrattato
1 manciata di parmigiano
sale q.b.
Procedimento
Pulire le cappelle con uno spazzolino quindi asciugarle bene e tagliarle a fette abbastanza alte. Mescolare parmigiano e pangrattato e passare le fettine di fungo prima nelle uova sbattute poi nella panura. Friggere, scolare e servire calde.

  • Verdure ripiene x 4

5 zucchine
2 cipolle
1 spicchio di aglio
150 grammi di prosciutto cotto
noce moscata q.b.
sale q.b.
3 cucchiai di parmigiano
1 tuorlo
pangrattato q.b.
burro q.b.
Procedimento
Cuocere le zucchine e le cipolle tagliate in poca acqua per 6 minuti e saltare l’interno in padella con uno spicchio d’aglio schiacciato. Rimuovere l’aglio e frullare le anime tutto con prosciutto, noce moscata, sale e parmigiano; aggiungere anche un tuorlo e mescolare per bene. Riempire le verdure con questo ripieno, cospargerle di pangrattato e burro e infornare per 30 minuti a 180°.

  • Tajarin piemontesi al tartufo bianco

5 tuorli
1 uovo
200 grammi di farina
sale q.b.
burro q.b.
crema di tartufo q.b.
acqua di cottura q.b.
tartufo bianco q.b.
Procedimento
Impastare i tuorli, l’uovo, la farina e il sale quindi stendere la pasta e infarinarla; tagliarla in maniera tale da fornare i classici tagliolini piemontesi.
Nel frattempo scaldare del burro in una padella e versarlo sulla pasta cotta e scolata; aggiungere anche la crema di tartufo e usare un pochino di acqua di cottura per mantecare. Impiattare e aggiungere con scaglie di tartufo a piacere.

  • Crostata con gelato allo yogurt

1 rotolo di pasta frolla
700 grammi di gelato allo yogurt
250 grammi di mirtilli
zucchero a velo q.b.
menta q.b.
Procedimento
Stendere la frolla in una tortiera, coprirla con carta alluminio e fagioli secchi e cuocerla a 200° per 15 minuti. Far raffreddare la frolla e nel frattempo mantecare il gelato con la menta tritata.
Riempire la frolla con i mirtilli, spolverizzare con lo zucchero a velo, aggiungere il gelato e livellarlo. Mettere in frizer per qualche ora dopo aver aggiunto qualche mirtillo, qualche fogliolina di menta e un po’ di zucchero a velo.

Loading...

Vi consigliamo anche