0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Imu 2012, come pagare il saldo finale e multe

17 dicembre 2012
10 Views

Scade oggi il pagamento dell'ultima rata dell'Imu 2012 che dovrebbe portare nelle casse dello Stato circa 15 miliardi di euro oltre ad un tesoretto a disposizione dei Comuni, specie quelli che hanno portato quasi ai massimi le aliquote per il saldo finale.

Dopo aver effettuato il calcolo, il saldo dell'Imu si puo' versare in diversi modi in base alle proprie esigenze quindi online o in maniera tradizionale.

Chi preferisce farlo online puo' consultare la propria banca per verificare la possibilità di fare questa operazione oppure, se si è clienti Poste, è possibile inserire i propri dati e pagare con carta di credito; anche il sito di Equitalia, l'agente preposto alla riscossione delle somme, permette registrandosi di pagare il saldo Imu direttamente online.

Ovviamente la modalità tradizionale è quella che resiste in quanto basta andare ad uno sportello postale, presentare le tre copie del modulo F24 compilato e firmato, e pagare il dovuto in contanti o usando la carta; stessa cosa si puo' fare alle Poste o presso qualunque sportello di Equitalia.

Se il saldo Imu non viene versato entro oggi si va incontro a diverse sanzioni, più o meno alte in relazione a quanto in ritardo si paga.

Se si paga entro le due settimane dopo la scadenza la sanzione è di 0,2% per ogni giorno di ritardo mentre dal quindicesimo al trentesimo giorno di ritardo la sanzione passa al 3%; si paga il 3,75% dai 30 giorni fino ad un anno dallo scadere della rata più gli interessi legali per il ritardo in base al tasso annuale mentre una volta trascorso l'anno la sanzione è pari al 30% dell'imposta.

Per il prossimo anno non sono ancora state emanate le direttive relative all'Imu ma si preannuncia una battaglia elettorale intensa proprio su questo tema visto che il nostro Paese oggi è quello dove si pagano le tasse più alte sugli immobili.

Vi consigliamo anche