In Giappone robot per tutti nel 2015!

A spasso con il futuro e così nel 2015 in Giappone si lavorerà gomito a gomito con 3 milioni e mezzo di robot.

Il progetto è stato presentato a Tokyo dal Machine Industry Memorial, affiliata al ministero dell’Economia, in risposta al progressivo invecchiamento della popolazione e alla mancata forza lavoro.

Dopo i robot commessi, infermieri e guardiani in questi giorni è stato presentato il primo automa capace di riconoscere gli ortaggi maturi e di raccoglierli.

L’innovativo prototipo è stato creato dalla S.I.Seiko ed ha già trovato lavoro in una piantagione di fragole nella città Matsuyama, Giappone centrale.

Grazie a delle foto scattate ogni 20 cm, il computer interno del robot riesce ad analizzare il colore, la forma e la grandezza delle fragole e riconoscere quelle mature che saranno raccolte dal braccio meccanico.

Se "il praticantato" dell’automa intelligente otterrà dei buoni risultati, sarà lanciato sul mercato fra tre anni.