0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

Iscrizioni scuola online, ecco come funziona il sistema

dgmag - 21 gennaio 2013
21 gennaio 2013
13 Views

AGGIORNAMENTO 14.30: il sistema ha ripreso a funzionare. Il down dovrebbe essere stato causato dall'accesso simultaneo ai server di tantissime persone.

AGGIORNAMENTO DELLE 9.20: IL SISTEMA NON FUNZIONA E RESTITUISCE UN ERRORE 404.

Assalto al Web oggi, 21 gennaio 2013, dal momento che sono aperte le iscrizioni per la scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado, possibili solo online a partire da questa stagione: l'obiettivo è semplificare le procedure di iscrizione e soprattutto di snellire la burocrazia permettendo a tutti di iscrivere i propri figli a scuola semplicemente da casa.

Per iscrivere i figli al primo anno della scuola dell'obbligo è necessario registrarsi al sito www.iscrizioni.istruzione.it inserendo il proprio indirizzo di posta elettronica grazie al quale creare una password utile per seguire tutto l'iter di iscrizione e per consentire al Ministero di inviare alla famiglia un codice personale e un'utenza che consentiranno di formalizzare l'iscrizione.

Per trovare la scuola dove iscrivere il proprio figlio è possibile consultare il sito www.cercalatuascuola.istruzione.it mentre se si sa giò dove iscriverlo è necessario reperire il codice meccanografico dell'istituto, presente sul sito ma che si puo' anche richiedere all'istituto stesso.

L'iscrizione si considera inviata dopo aver compilato l'apposito modello dove inserire  i dati anagrafici dell'alunno, la scuola prescelta e le preferenze sull'orario scolastico ma anche le preferenze riguardanti le attività peculiari della scuola stessa.

Tutti questi passaggi avvengono solo ed esclusivamente online e sul sito del Ministero è presente una guida completa su come seguire le istruzioni e portare a termine le operazioni di iscrizioni senza alcun problema.

L'ultimo giorno utile per inviarel'iscrizione online è il 28 febbraio ma chiaramente tutte queste indicazioni valgono solo per la scuola pubblica visto che le private si comportano come preferiscono.

Molte scuole mettono a disposizione dei computer e una specie di aiuto live begli orari di apertura della stessa per permettere a chi non ha familiarità con il Web e con la tecnologia di inoltrare le domande di iscrizione senza problemi.

Loading...

Vi consigliamo anche