0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

John McAfee pensa ad un sistema anti-spioni!

Gianfranco Mingione
1 ottobre 2013
10 Views

Un modo per sfuggire al Grande Fratello. Siamo tutti ascoltati, spiati da occhi  e orecchie indiscrete, silenziose, e così, sulla scia di quanto accaduto con la NSA, l’Agenzia per la Sicurezza americana, il produttore del noto antivirus che porta il suo nome, vorrebbe produrre un gadget di 100 dollari in grado di proteggere i webnauti.

D-central, l’anti-spia governativa a 100 dollari! McAfee ha parlato di questo gadget durante un suo intervento al McEnery Convention Center di San Jose, in California. D-central, gadget low cost, permetterebbe agli utenti della rete di connettersi ai vari dispostivi mobili, smartphone, tablet e computer portatili, per creare una rete decentralizzata in movimento che blocchi l’accesso alle agenzie governative, come egli stesso ha affermato: In nessun modo le agenzie conosceranno chi sei e dove sei”

Come funziona?D-Central non sostituisce Internet ma crea una rete privata con una portata di circa seicento metri (o tre isolati, per dirla come McAfee) in cui gli utenti autorizzati possono comunicare e condividere file senza che nessuno possa origliare o spiare”. Il prototipo dovrebbe essere pronto tra sei mesi ma resta da capire se questo gadget verrà realmente prodotto o se rimarrà un’idea. E se gli Usa ne bloccassero la vendita sul loro territorio? Non c’è problema, McAfee lo venderà “in Inghilterra, Giappone o nel terzo mondo”. E a chi parla di uso improprio, risponde in maniera ironica: “Naturalmente sarà usato per scopi malvagi, proprio come il telefono” (fonte gadget.wired.it).

[foto: www.geekyourself.it]

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche