0 Shares 8 Views
00:00:00
15 Dec

L’ondata di caldo non ci lascia, weekend di fuoco

dgmag - 14 luglio 2010
14 luglio 2010
8 Views

Nessuna tregua dal caldo per i prossimi giorni che si preannunciano come roventi, con valori massimi superiori alle medie del periodo e un elevato contenuto di umidità nell’aria.

E se oggi, secondo il bollettino sulle ondate di calore del dipartimento della Protezione Civile, si attestano al livello di allerta 3 (ondata di calore: condizioni meterologiche a rischio che persistono per tre o piu’ giorni consecutivi. E’ necessario adottare interventi di prevenzione mirati alla popolazione a rischio) sei citta’, per domani il bollino rosso si estende a 10 e venerdi’ a ben 19 con temperature massime percepite fino a 39 gradi.

In particolare, al livello 3 secondo la Protezione Civile (ondata di calore: condizioni meterologiche a rischio che persistono per tre o più giorni consecutivi. E’ necessario adottare interventi di prevenzione mirati alla popolazione a rischio) si trovano: Bolzano (con temperatura massima percepita di 34 gradi per oggi, 36 per domani e venerdì), Bologna (34 venerdì), Brescia (37 sia oggi che domani e 38 per venerdì), Campobasso (34 per venerdì), Civitavecchia (38 gradi di massima percepita venerdì), Firenze (37 oggi e domani e 38 venerdì), Frosinone (38 venerdì), Genova (36 gradi per oggi e domani e 37 per venerdì), Latina (39 gradi venerdì), Messina (38 gradi venerdì), Milano (37 gradi sia domani che venerdì), Perugia (36 gradi domani e 37 venerdì), Rieti (38 gradi venerdì).

Ma anche Roma con temperatura massima percepita di 37 gradi e bollino rosso per oggi e 38 gradi per domani e venerdì, Torino (35 gradi oggi e 38 domani e venerdì), Trieste (37 gradi domani e 38 venerdì) e Venezia con 38 gradi di temperatura massima percepita per domani e 39 per venerdì come anche Verona e Viterbo che si attesta a 37 gradi di temperatura massima percepita per l’inizio del weekend.

Secondo la Protezione Civile questo avviene perchè una struttura anticiclonica sta influenzando la nostra Penisola con tempo stabile e soleggiato su gran parte del territorio, ad esclusione dei rilievi alpini e prealpini dove saranno possibili brevi temporali pomeridiani.

Per i prossimi giorni si prevede ancora bel tempo ed un ulteriore aumento della temperature.

Loading...

Vi consigliamo anche