0 Shares 7 Views
00:00:00
16 Dec

Maturità 2012, le possibili tracce della prima prova e tutti i consigli utili

dgmag - 18 giugno 2012
18 giugno 2012
7 Views

E' partito ufficialmente il conto alla rovescia per la prima prova scritta della maturità 2012 che si terrà mercoledì 20 maggio a partire dalle 8.30 e che darà il via ad un periodo caratterizzato da prove di vario tipo per i tanti maturandi italiani.

Come consuetudine è scattato già da qualche settimana il tototema anche se dal Ministero hanno subito fatto sapere che le tracce saranno meno scontate di quel che si crede e che sarà vietato copiare con qualsiasi mezzo, specie quelli tecnologici, onde evitare bocciature ed esclusione dall'esame.

Le tracce di cui si parla di più sono il centenario del Titanic, la tragedia della Concordia, l'uccisione di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e testi/poesie di Gabriele D'Annunzio e Giovanni Pascoli.

Interessante il tototema di Wired che individua diverse tendenze che potrebbero far capolino tra i temi della maturità 2012 e che secondo noi è bene non sottovalutare perché legati alla stretta attualità.

Sicuramente la nuova maturità sarà innovativa in quanto spariscono i plichi cartacei e le prove saranno inviate online con due chiavi cifrate a disposizione dei Commissari che le apriranno direttamente all'inizio della mattinata; se questo piano non dovesse funzionare per problemi o per incapacità dei Commissari stessi, saranno sempre i funzionari di Polizia a portare a destinazione i plichi ma sempre contestualmente all'inizio delle prove per evitare qualsiasi fuga di notizie.

Il punto non è però la fuga di notizie quanto il fatto che qualche minuto dopo aver svelato le tracce dei temi queste finiscono già online permettendo agli studenti, ove possibile, di riuscire a copiare e non è detto che le minacce di non copiare servano davvero a qualcosa.

Di grande importanza secondo gli esperti è la dieta da seguire in vista e durante gli esami di maturità: cereali e carboidrati vanno consumati in abbondanza insieme a frutta e verdura mentre se si è chini sui libri è bene prendersi una pausa ogni 2 ore al massimo e concedersi una passeggiata o, ancora meglio, un pochino di sport (una nuotata, una corsa, una partita).

Utilissimo il ripasso di gruppo sia per gli scritti che per gli orali che aiuta ad acquisire sicurezza e a rendersi conto se c'è qualcosa in cui si è più deboli prendendosi il tempo per rimediare.

Il calendario degli esami di maturità 2012 è così strutturato:
– mercoledì 20 giugno: prima prova di italiano
– giovedì 21 giugno: seconda prova specifica per istituto
– lunedì 25 giugno: terza prova con domande multidisciplinari
– mercoledì 27 giugno: inizio colloqui orali

Loading...

Vi consigliamo anche