0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Maturità 2012 prima prova: ecco le tracce di italiano

20 giugno 2012
7 Views

Dopo averne parlato tanto nelle settimane scorse, è arrivato il momento della prima prova dell'esame di maturità per l'anno 2012 e come ogni anno noi di DGMag.it vi forniamo l'elenco delle tracce presentate dal Ministero ai 497.310 maturandi italiani.

A quanto pare è stato aggirato il divieto di usare la tecnologia in quanto i maturandi si stanno dando da fare parecchio online chiedendo suggerimenti e proposte.

IN AGGIORNAMENTO

Tipologia A – Analisi del testo – Montale: "Ammazzare il tempo", tratto da Auto da fè

Tipologia B – Ambito artistico letterario – Tema: Il labirinto

Tipologia B – Ambito scientifico – Hans Jonas: "Principio di responsabilità, un'etica e la civiltà tecnologica"

Tipologia B – Ambito socio-economico – La crisi e i giovani con brani su Steve Jobs, Rapporto Censis sul lavoro ed Istat

Tipologia B – Ambito storico-politico – Hannah Arendt e sterminio degli ebrei

Tipologia C – Tema di carattere storico – Il bene comune e individuale con brani di D'Aquino e Rousseau

Tipologia D – Tema di attualità – Avevo 20 anni sogni e stili delle nuovi generazioni

ANALISI DEL TESTO: scelto il brano di Eugenio Montale "Ammazzare il tempo" tratto da Auto da fè. Cronache in due tempi" del 1966. Montale è già uscito nel 2004 e nel 2008.

ATTUALITÀ: Avevo vent'anni. Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita" (Paul Nizan, Aden Arabia, 1931). Il candidato rifletta sulla dichiarazione di Nizan e discuta problemi, sfide e sogni delle nuove generazioni

GIOVANI E CRISI: La traccia da svolgere è la seguente: "Con la crisi internazionale degli ultimi tempi, un problema ha assunto rilevanza: la disoccupazione giovanile. La questione è drammatica soprattutto in Italia, particolarmente grave nel Mezzogiorno. Spiega come sia stato possibile arrivare a questo punto, e illustra alcune soluzioni possibili, avanzando considerazioni personali".

TEMA STORICO: terminio degli ebrei da parte dei nazisti a partire da una frase di Hannah Arendt.  

STORICO-POLITICO: il saggio breve tratta di bene individuale e comune con allegati testi di Tommaso D’Aquino e di Rousseau.

ETICA E TECNOLOGIA: il tema scientifico parte da una frase di Hans Jonas "Il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica" e chiede di analizzare il rapporto tra scienza e responsabilità attingendo da brani di Primo Levi, Leonardo Sciascia, Pietro Greco, Margherita Hack. Questa la traccia: "la disponibilità di adeguate risorse energetiche e il possesso di tecnologie per la loro produzione ed il loro consumo rappresentano la condizione necessaria per il progresso economico e civile di un paese, illustra la validità di tale affermazione".

ARTICOLO DI GIORNALE: si chiede di descrivere il Labirinto consultando documenti di Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco

Dopo lo scritto di italiano da domani la seconda prova scritta specifica per ciascun indirizzo come di seguito:
– liceo classico: greco;
– liceo scientifico: matematica;
– liceo linguistico: lingua straniera;
– liceo pedagogico: pedagogia;
– liceo artistico: figura disegnata;
– istituto tecnico commerciale (ragionieri): economia aziendale;
– istituto tecnico per geometri: topografia;
– istituto tecnico per il turismo: lingua straniera;
– istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: alimenti e alimentazione;
– istituto professionale per i servizi sociali: psicologia generale e applicata;
– istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche: tecnica della produzione e laboratorio.

In programma il 25 giugno il terzo scritto, il quiz che le singole commissioni preparano per i singoli istituti.
 

Vi consigliamo anche