0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Menù di Natale tradizionale di Benedetta Parodi, ricette del 9 dicembre

dgmag - 9 dicembre 2011
9 dicembre 2011
17 Views

Abbacchio al forno con carciofi

  • 2 kg di spalla d’agnellino
  • olio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 kg di patate
  • rosmarino qb
  • sale
  • pepe
  • +
  • 5 carciofi
  • 1 spicchio d’aglio
  • acqua qb
  • succo di limone qb
  • prezzemolo qb
  • menta qb
  • pangrattato qb
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 200 ml di olio
  • sale
  • 3 spicchi d’aglio

Procedimento
Bagnare l’abbacchio con l’olio e strofinare l’aglio sulla superficie; sistemare l’abbacchio nella teglia e aggiungere anche gli spicchi d’aglio. Tagliare le patate a dadi e sistemarle nella teglia quindi aggiungere altro olio. Cuocere a 180° per 1 ora. Preparare i carciofi pulendoli e poi mettendoli in acqua e limone; tritare prezzemolo e mentuccia e unirli al pangrattato e all’olio. Riempire i carciofi con questo ripieno e metterli a testa in giù in una pentola per cuocerli con olio, sale, aglio e acqua a coprirli. Cuocere fino a quando non si forma un sughetto quindi servire con l’abbacchio caldo.

Struffoli

  • 80 gr di burro
  • 600 gr di farina
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
  • scorza di limone qb
  • 2 cucchiai di zucchero
  • sale
  • 1 bicchierino di rum
  • olio di semi
  • 400 gr di miele
  • confettini colorati qb

Procedimento
Sciogliere il burro a bagnomaria ed impastare farina, uova e tuorlo; aggiungere all’impasto anche la buccia di limone e lo zucchero quindi un pizzico di sale, il burro sciolto e un goccio di rum. Tagliare l’impasto in sei panetti e ricavarne dei rotolini da ritagliare formando delle palline. Scaldare l’olio di semi e friggere le palline. Nel frattempo sciogliere il miele a fuoco basso e, una volta che gli struffoli sono pronti, versarlo direttamente sulle palline e ricoprire con i confettini caldi.

Patè di coniglio

  • 1 cipolla
  • 8 fegati di coniglio
  • burro qb
  • salvia qb
  • uvetta qb
  • sale
  • vino passito qb
  • Per la gelatina
  • fogli di colla di pesce qb
  • 450 ml di brandy
  • 450 ml di acqua
  • sale
  • Per la purea
  • 2 mele renette
  • acqua qb
  • il succo di ½ limone

Procedimento
Affettare la cipolla e i fegatini e rosolare la cipolla sminuzzata nel burro quindi aggiungere la salvia, l’uvetta, i fegatini e il sale e sfumare con il passito lasciando cuocere per qualche minuto. Sciogliere la colla di pesce nell’acqua e scaldare il brandy con il sale. Sbucciare le mele e tagliarle a dadini quindi cuocerle con acqua e limone in padella. Frullare la carne e aggiungere burro e un goccio di brandy quindi sciogliere la gelatina nel brandy scaldato in precedenza e versare in uno stampo da plumcake e lasciarla raffreddare. Versare anche il composto di carne nello stampo e lasciar raffreddare prima di servire.

Timballo siciliano

  • 400 gr di pasta di pane
  • ½ cipolla
  • olio
  • 200 gr di polpa di maiale tritata
  • vino rosso qb
  • 150 gr di polpa di pomodoro
  • sale
  • 2 cucchiai di ricotta
  • 50 gr di parmigiano
  • il succo di ½ limone
  • +
  • 1 cavolfiore verde
  • acqua di cottura qb
  • sale
  • pepe
  • olio

Procedimento
Mettere a lievitare la pasta per il pane e nel frattempo preparando il ragù nel modo classico sfumandolo con il vino rosso prima di aggiungere la polpa di pomodoro. Stendere la pasta da pane e fare dei tondi di due grandezze diverse quindi posizionare il tondo più grande sul fondo delle cocotte. Mescolare il ragù con la ricotta, il parmigiano e il succo di limone e riempire le cocotte per 3/4 coprendo con i dischi di pasta più piccoli e spennellare con olio. Infornare a 220° per 30 minuti. Preparare la salsa lessando il cavolo e frullandolo con olio, sale e pepe.

Frittata di gambi di carciofi

  • gambi di carciofo qb
  • 1 cipolla
  • olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 uova
  • sale
  • 50-60 gr di parmigiano

Procedimento
Sbollentare i gambi di carciofo in acqua, rosolare la cipolla affettata con uno spicchio di agli quindi aggiungere anche i gambi affettati. Sbattere le uova e salarle quindi aggiungere il composto di cipolla e gambi e il parmigiano e versare nella padella cuocendo come una normale frittata.

Loading...

Vi consigliamo anche