0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

Mercoledì delle ceneri e Quaresima, riti e tradizioni

dgmag - 9 marzo 2011
9 marzo 2011
16 Views

Dopo il Martedì Grasso, inizia oggi il periodo di Quaresima, residuo di un passato in cui si faceva più attenzione alle tradizioni religiose: la Quaresima inizia con il mercoledì delle ceneri ed è il periodo che precede la Pasqua.

La parola ceneri è legata alla funzione liturgica che si tiene oggi e che prevede che il celebrante sparga della cenere benedetta sulla testa o sulla fronte dei fedeli per spronarli a fare penitenza nel periodo della Quaresima; il numero 40 nella Bibbia è legato all’idea di cambiamento e al tempo necessario per realizzarlo con l’aiuto di Dio.

La penitenza è infatti quel momento in cui i fedeli, ricordano i 40 giorni passati da Gesù nel deserto, rinunciano a qualsiasi tentazione e seguono il digiuno, rompendolo solo la domenica: ovviamente questa tradizione è stata pressochè abbandonata ed è rimasta l’usanza di decidere a cosa rinunciare durante questo periodo senza privarsi di tutto in assoluto.

I bambini, per esempio, di solito si privano di dolci fino a Pasqua per dimostrare di seguire i dettami cattolici.

Il mercoledì delle ceneri i cattolici sono comunque tenuti ad osservare il digiuno e l’astinenza dalle carni.

Loading...

Vi consigliamo anche