0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Pagamento bollo auto 2012: scadenze, sanzioni e informazioni

dgmag - 30 gennaio 2012
30 gennaio 2012
14 Views

Gennaio è mese di scadenze e così entro il 31 di questo mese molti automobilisti devono affrontare anche il pagamento del bollo dell’auto scaduto il 31 dicembre scorso che va pagato anche se non si usa l’auto e che, se non pagato, porta a multe e sanzioni; il pagamento del bollo entro il 31 gennaio 2012 è dovuto anche da quanti hanno immatricolato l’auto fra il 22 dicembre 2011 e il 21 gennaio 2012.

Il pagamento del bollo dell’auto si può effettuare in diversi modi, tutti tracciabili: presso gli uffici postali, i tabaccai, presso le delegazioni Aci e le agenzie di pratiche auto ma anche online sul sito delle Poste e sul sito dell’Aci e telefonicamente usando la carta di credito tramite il servizio Telebollo (199.711.711).

In tutti i casi si paga una commissione per il pagamento che ammonta minimo ad 1 euro mentre per quel che riguarda il pagamento sul sito dell’Aci o telefonicamente il servizio è abilitato solo per Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Toscana, Umbria e Trentino Alto Adige.

Nel caso in cui il pagamento del bollo auto avvenga in ritardo vanno calcolati degli interessi in base al ritardo per cui si pagherà una sanzione più gli interessi maturati fino al giorno del pagamento; nel caso in cui invece il bollo non venga pagato neanche in ritardo si riceverà una cartella esattoriale di Equitalia da regolarizzare entro i tempi previsti dalla stessa. Ricordiamo che la legge 2 del 2009 è quella che regola il pagamento in ritardo di imposte dovute.

Il calcolo dell’importo e degli eventuali interessi può essere effettuato sul sito dell’Agenzia delle Entrate inserendo la targa del veicolo per il quale va pagato il bollo.

Loading...

Vi consigliamo anche