0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

Primarie Pd 2012, i sondaggi danno Bersani vincente

23 novembre 2012
12 Views

Mancano due giorni alle primarie del Pd e sono molti quelli che in questi giorni si danno da fare tra numeri e statistiche per capire in che direzione vanno i sondaggi e chi potrebbe essere, almeno sulla carta, il vincitore e quindi futuro candidato alle elezioni politiche italiane per il centrosinistra che si terranno a marzo 2013.

Delle modalità e delle regole per votare abbiamo già parlato ampiamente qua quindi vogliamo ricapitolare chi sono i candidati e quali sono le loro posizioni ma soprattutto verificare cosa sostengono i sondaggi della vigilia.

Pierluigi Bersani è l'attuale segretario del PD e rappresenta la parte più progressista e social democratica del partito andandosi a scontrare in special modo con Matteo Renzi, su posizioni più moderate e centriste vista la sua provenienza dalla DC e la forte influenza cattolica sulle sue idee.

Arriva dall'UDC Bruno Tabacci mentre Laura Puppato è consigliere regionale del Veneto, ambientalista e apprezzata anche da Beppe Grillo; pià a sinistra di tutti Nichi Vendola.

Ad oggi secondo i sondaggi Pierluigi Bersani è il candidato preferito dagli elettori del centrosinistra che lo vorrebbero candidato premier nel 50% dei casi; segue a distanza Matteo Renzi (30% circa); secondo Swg Nichi Vendola arriverebbe potrebbe ottenere dal 16 al 20% delle preferenze, Bruno Tabacci dall'1 al 3% e Laura Puppato dal 3 al 5%.

Per vincere le primarie al primo turno servono il 50% dei voti più uno altrimenti si procede al ballottaggio in data 2 dicembre; ad oggi secondo i sondaggisti l'elettorato tradizionale di sinistra si prepara a votare in massa a favore di Bersani mentre i nuovi elettori di sinistra che sarebbero dovuti affluire nel Pd grazie a Matteo Renzi sono sempre meno influenti e la posizione del candidato sempre meno influente ai fini del voto nonostante le percentuali siano comunque alte.
 

Vi consigliamo anche