0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

Primarie PD ballottaggio il 2 dicembre, ecco dove e come votare

27 novembre 2012
9 Views

A poco più di 48 ore dalla chiusura dei seggi e dalla conta dei voti, si prepara il ballottaggio per le primarie del PD che si terrà domenica 2 dicembre 2012 e che vedrà coinvolti Matteo Renzi e Pierluigi Bersani, i due candidati che pur distaccati di 9 punti non hanno comunque raggiunto la maggioranza assoluta dei voti.

Al voto del 25 novembre sono andati più di 3 milioni di iscritti/simpatizzanti che hanno dovuto pagare 2 euro per esprimere la propria preferenza (si dice che il contributo fosse volontario ma tra le regole si parla di obbligo) andado a rimpinguare così le casse del PD che userà parte di questi soldi per la prossima campagna elettorale.

Per il ballottaggio si vota domenica 2 dicembre 2012 dalle 8 alle 20 nei 9200 seggi già utilizzati per la prima tornata e possono votare tutti quelli che hanno già votato al primo turno ma anche quelli che non si sono registrati all'Albo degli Elettori del centrosinistra entro il 25 novembre a patto che lo facciano nei due giorni compresi tra il 27/11 e l'1/12.

Coloro che non hanno votato al primo turno possono registrarsi spiegando nel dettaglio i motivi per cui al primo turno non si sono registrati ma è qua che si stanno verificando le difficoltà più grandi perchè renziani e bersaniani sono divisi sull'applicazione della norma: i primi vorrebbero si fosse meno fiscali, i secondi vorrebbero in alcuni casi che si presentasse anche un certificato medico comprovante l'assenza al primo voto.

Non è possibile iscriversi da ritardatari tramite il sito Primarie Italia Bene Comune che è oggi solo un raccoglitore di notizie e ringraziamenti oltre che contenere l'elenco delle sedi dove votare.

Per chi ha votato al primo turno non occorre alcun contributo economico per il ballottaggio.

In attesa che i dubbi vengano sciolti si presta attenzione ai confronti tra i due candidati: domani sera su Raiuno alle 21.10 ci sarà la prima diretta che potrebbe essere seguit da un ultimo faccia a faccia sabato sera su La7 dopo il match a distanza di ieri sera durante la trasmissione Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio.

Decisivo sarà l’orientamento di Nichi Vendola che non ha ancora espresso formalmente le sue intenzioni di voto ma che sembra più vicino al segretario del PD piuttosto che all'attuale sindaco di Firenze.

Vi consigliamo anche