0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Referendum 2011: il quesito sul nuclerare si farà

dgmag - 1 giugno 2011
1 giugno 2011
14 Views

La Corte di Cassazione ha deciso che il referendum sul nucleare del prossimo 12 e 13 giugno si farà nonostante il Governo abbia approvato in extremis il decreto omnibus grazie al quale si prevede la rinuncia alla costruzione delle centrali nucleari in Italia.

Questo perchè secondo la Cassazione il decreto omnibus non ha di fatto costituito una rinuncia alla costruzione delle centrali nucleari ma un rinvio della decisione a quando la gente sarà meno spaventata.

Gli elettori saranno chiamati a votare su tutti e quattro i quesiti referendari: quello sulle centrali nucleari, due sulla gestione dell’acqua e uno sul legittimo impedimento.

A questo punto però si attende la verifica delle tempistiche tecniche per la realizzazione del referendum sul nucleare visto che la richiesta di abrogazione via referendum si applica alle nuove norme sulla produzione di energia nucleare (art. 5 commi 1 e 8) e dunque è necessario per prima cosa ristampare le schede con i nuovi quesiti e dunque provvedere anche a fornire informazioni sul voto degli italiani all’estero che avevano già iniziato a votare seguendo i vecchi moduli.

Lo scopo è raggiungere il quorum e dunque si attende anche la decisione della maggioranza che potrebbe invitare all’astensionismo oppure ad una presa di posizione, di fatto spoliticizzando il referendum.

Loading...

Vi consigliamo anche