0 Shares 5 Views
00:00:00
15 Dec

Referendum nucleare 2011, la Corte Costituzionale dice sì

7 giugno 2011
5 Views

Anche la Corte Costituzionale si è espressa a favore del referendum sul nucleare che, diversamente da come auspicato dalla maggioranza di Governo, è stato ammesso e dunque sarà votabile domenica e lunedì 12 e 13 giugno prossimi.

Nel frattempo la Corte di Cassazione. ha reso noti i motivi in base ai quali il referendum è stato confermato: sui documenti si legge che il cosidetto decreto Omnibus non chiudeva le porte al nucleare e anzi le apriva, stando almeno all’articolo 5 che "detta regole aventi la forza e l’efficacia di una legge che apre nell’immediato al nucleare".

Intanto è polemica per la scarsa informazione che gravita intorno alla consultazione referendaria e per quanto accaduto lo scorso 4 giugno durante l’edizione del Tg1 delle 13.30 quando il giornalista ha sbagliato le date delle votazioni indicate nel "13 e 14 giugno".

Un errore che fa polemica per il fatto che arriva in un momento in cui i promotori sperano di raggiungere un quorum al quale potrebbe essere difficile arrivare e in cui la maggioranza spera che invece non si raggiunga il quorum mandando a monte il lavoro di questi mesi.

Fervono intanto i preparativi per le votazioni e vi rimandiamo a questo approfondimento per informazioni sulle modalità di voto mentre qui trovate informazioni sul quesito relativo al nucleare e qui su tutti gli altri quesiti.
 

Loading...

Vi consigliamo anche