0 Shares 14 Views
00:00:00
13 Dec

Ricette di Natale: come preparare il pandoro in casa

30 novembre 2010
14 Views

Come da tradizione, dopo il panettone ecco la ricetta di Natale del pandoro, dolce tipico veronese amato dai bambini e da quelli che non amano molto uvette e canditi o il sapore più forte del panettone.

Anche in questo caso è necessario eseguire tre lievitazioni con altrettante lavorazioni utilizzando circa 600 grammi di farina, 250 grammi di burro, 175 grammi di zucchero, 30 grammi di lievito di birra, 8 uova, 1 limone, 1 dl di panna fresca, vanillina, 50 grammi di zucchero a velo.

Per prima cosa versate 75 grammi di farina setacciata in una ciotola unendo 10 grammi di zucchero, il lievito sbriciolato e il tuorlo di un uovo; impastate aggiungendo due cucchiai di acqua tiepida e, dopo aver formato una specie di palla, coprite l’impasto e lasciate lievitare per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo unite all’impasto 160 grammi di farina setacciata, 25 grammi di burro morbido, 90 grammi di zucchero, 3 tuorli; impastate, coprite e lasciate lievitare per altre 2 ore.

Terza e ultima fase: unite la farina restante sempre setacciandola più 40 grammi di burro, 75 grammi di zucchero, 1 uovo intero e 3 tuorli. Impastate, coprite e fate lievitare per almeno 2 ore.

Al termine della terza fase di lievitazione modellate l’impasto e aggiungete il restante burro ammorbidito, la panna, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di vanillina; impastate per ottenere un composto morbido e dividete la pasta in due parti disponendo ciascuna di queste in uno stampo imburrato, lasciando lievitare fino a quando il composto non arriva al bordo estremo dello stampo.

Mettete in forno già caldo e fate cuocere a 190° per almeno 20 minuti abbassando la temperatura a 160° per altri 20 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Vi consigliamo anche