0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

San Giuseppe e festa del papà: origini, ricette e curiosità

dgmag - 18 marzo 2011
18 marzo 2011
13 Views

Si celebra domani, 19 marzo 2011, San Giuseppe che viene festeggiato in tutta Italia insieme alla festa del papà che le varie regioni festeggiano in maniera diversa per ricordare il protettore dei falegnami ma anche dei poveri e delle ragazze oltre che i papà di tutta Italia.

Infatti siccome San Giuseppe coincide con l’avvicinarsi della fine dell’inverno, nel passato la celebrazione religiosa si è sovrapposta ai riti di purificazione agraria ed ancora oggi in molte regioni i vari quartieri si organizzano ed accendono enormi cataste di legna che rappresentano la purificazione e l’inizio di un nuovo ciclo; intorno al fuoco si raccolgono intere famiglie e quando il fuoco sta per spegnersi in alcune regioni si usa gettare un santino di San Giuseppe tra le fiamme, in altre ballare e in altre cantare.

Dagli inizi del 1900 a San Giuseppe si affianca la festa del papà che, originaria dell’America, dapprima si teneva in giugno poi venne spostata, in Italia, al 19 marzo proprio per rafforzare la figura di San Giuseppe e della famiglia; all’inizio la festa nacque come festa nazionale riconosciuta poi venne abrogata anche se ancora oggi è molto sentita e festeggiata.

Ad unirsi sotto l’abbraccio ideale di San Giuseppe è anche la cucina: frittelle vengono preparate ovunque anche se sono i bignè di Roma e le zeppole di Napoli a farla da padrone. Tra le altre preparazioni dolci per San Giuseppe troviamo le sfinci siciliane e le frittelle senesi.

Loading...

Vi consigliamo anche