0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

Santa Lucia, oggi non è il giorno più corto che ci sia

13 dicembre 2012
13 Views

Oggi si celebra in Svezia e in alcune parti d'Italia Santa Lucia, considerata legata indissolubilmente al concetto di luce nonostante a questa Santa si leghi anche il detto secondo cui Santa Lucia è il giorno dell'anno più corto che ci sia.

In realtà a livello scientifico il giorno più corto dell'anno è quello che corrisponde al Solstizio d'inverno e dunque che cade il 21 o il 22 dicembre ma il detto si spiega se andiamo a ritroso e consideriamo come valido il vecchio calendario precedente a quello gregoriano che voleva appunto che il Solstizio cadesse il 12 o il 13 dicembre.

A ben vedere anche la scienza ha dimostrato comunque che il 13 dicembre è il momento dell'anno in cui il sole inizia a tramontare prima in attesa proprio del Solstizio del 21 o del 22 ed è anche per questo che il 13 dicembre si festeggia Santa Lucia e soprattutto si celebra la fine del lungo buio dell'inverno.

Festeggiata a Siracusa con una grande festa popolare, Santa Lucia è molto sentita anche nel Nord Italia dove i bambini in alcuni casi ricevono doni nella notte compresa tra il 12 e il 13 dicembre: a Bergamo per esempio è in voga questa tradizione che di fatto "accantona" la figura di Babbo Natale tra i più piccoli.

E chiaramente Santa Lucia è famosa anche in Svezia dove proprio oggi si incorona in ogni istituzione, scuola, casa una Santa Lucia che, vestita di bianco e con una corona di candele in testa, gira distribuendo doni e dolci tipici.

E se in Svezia si mangiano soprattutto i biscotti di zenzero e i gatti di Santa Lucia preparati con lo zafferano, in Sicilia per esempio è usanza preparare la cuccìa, una crema con cioccolato, grano cotto e canditi che si serve subito dopo la messa.

Vi consigliamo anche