0 Shares 8 Views
00:00:00
14 Dec

Scioperi novembre 2011: benzinai, trasporti e scuola in protesta

2 novembre 2011
8 Views

Novembre 2011 sarà ricordato come il mese degli scioperi visto che dall’inizio alla fine saranno moltissime le categorie che si asterranno dal lavoro per protestare in un momento di crisi economica pesante e sicuramente deleterio per l’economia del nostro Paese.

Molto lungo lo sciopero dei benzinai che, salvo ripensamenti dell’ultima ora ad opera della Fegica e della Faib Confesercenti, incrociano le braccia dalle 19.30 di martedì 8 novembre alle 7 dell’11 novembre; sulle autostrade lo sciopero dei benzinai è previsto invece dalle 22 dell’8 novembre alle 6 dell’11.

Dal 14 al 18 novembre 2011 a scioperare sono invece gli avvocati che aderiscono all’Unione Camere Penali Italiane mentre il 15 è la volta dei professori associati che aderiscono al Cipur e il 17 si ferma il personale a tempo determinato e indeterminato aderenti alla Sisa.

Giornata critica proprio il 17 novembre visto che la Cobas e la Confederazione unitaria di base hanno indetto uno sciopero generale che ingloba anche la protesta degli studenti, prevista lo stesso giorno.

Si chiude il 26 novembre 2011 con lo sciopero dei mezzi ferroviari previsto dalle 21 di sabato 26 alle 21 di domenica 27 per quel che i dipendenti del Gruppo Fs e Trenord aderenti all’Orsa.

Ricordiamo che il diritto di sciopero è sancito dalla Costituzione e tutti gli scioperi devono attenersi alla legge 146 del 12 giugno 1990.

Vi consigliamo anche