0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Sciopero benzinai dal 12 al 14 dicembre 2012, tutte le informazioni

21 novembre 2012
10 Views

Dicembre 2012 sarà un mese di scioperi davvero intenso che rischia di mettere sottosopra gli italiani e il Natale a meno che non si arrivi ad accordi tali da far saltare tutto; coinvolte tutte le categorie di lavoratori per un mese davvero lungo e difficile per quel che riguarda gli spostamenti.

I sindacati dei benzinai hanno infatti annunciato che dal 12 al 14 dicembre i distributori di benzina sciopereranno contro il Governo, accusato di non aver rispettato gli accordi presi a luglio scorso, e contro le industrie petrolifere che discriminano sui prezzi e continuano a tagliare i margini di guadadno per i gestori.

Il 12 dicembre ci sarà anche una manifestazione nazionale a Roma con presidio in Piazza Montecitorio mentre in un giorno a scelta tra il 21, 22 e 23 dicembre ciascun gestore non pagherà una fornitura di carburante come parziale anticipo sull'adeguamento della propria remunerazione.

Sempre gli stessi sindacati hanno annunciato che dal 24 al 30 dicembre 2012 non si potrà pagare con il bancomat e carta di credito per protesta contro le commissioni bancarie che a detta dei benzinai incidono troppo sui lavoratori del settore.

Intanto continuano a salire i prezzi della benzina che nonostante la crisi internazionale accellerano portando i consumatori a spendere cifre incredibili e allo stesso modo i benzinai a protestare proprio perché la maggior parte degli introiti finisce alle compagnie e non ai singoli gestori.

Il 14 dicembre si fermeranno anche i mezzi pubblici e nello specifico treni, autobus, tram e metro per ben 24 ore; in questo caso si tratta dello sciopero revocato a metà novembre e spostato a dicembre per motivi organizzativi che si accavallerà con quello dei benzinai.

Nel caso in cui i sindacati decidano di revocare lo sciopero sarà nostra cura aggiornarvi così come se si deciderà di estenderlo o di modificarne svolgimento e modalità.

Vi consigliamo anche