0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Sciopero benzinai 25-26-27 luglio 2011, giorni di fuoco sulle strade

21 luglio 2011
6 Views

Mentre la benzina continua a raggiungere prezzi incredibili in vista delle partenze estive di agosto, si annunciano due giorni di fuoco a causa dello sciopero dei benzinai del 26 e 27 luglio prossimi.

Inizialmente lo sciopero era previsto per il 27 e 28 luglio ma per evitare problemi proprio a chi deve partire la Commissione di garanzia degli scioperi ha stabilito che non possono essere programmati scioperi dal 28 luglio al 3 agosto.

Faib-Confesercenti e Fegica-Cisl stanno comunque decidendo se proclamare davvero lo sciopero dopo aver ricevuto la richiesta da parte della Commissione di garanzia per lo sciopero nei pubblici servizi di avviare un tentativo di conciliazione della vertenza.

Le associazioni dei consumatori nei giorni scorsi hanno denunciato il mancato taglio delle accise sulla benzina, alcune delle quali risalgono ad anni fa e potrebbero essere eliminate; ecco le accise che potrebbero essere tagliate:

    * 1,90 lire per il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935;
    * 14 lire per il finanziamento della crisi di Suez del 1956;
    * 10 lire per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
    * 10 lire per il finanziamento dell’alluvione di Firenze del 1966;
    * 10 lire per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
    * 99 lire per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
    * 75 lire per il finanziamento del terremoto dell’Irpinia del 1980;
    * 205 lire per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
    * 22 lire per il finanziamento della missione UNMIBH in Bosnia Erzegovina del 1996;
    * 0,020 Euro per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004.

Vi consigliamo anche