0 Shares 5 Views
00:00:00
11 Dec

Sciopero benzinai 8-9-10 novembre 2011, i distributori aperti in Italia

9 novembre 2011
5 Views

E’iniziato ieri sera lo sciopero dei benzinai che, nonostante la non adesione di Figisc e Anisa Confcommercio e la sola adesione dei gestori aderenti ai sindacati Fegica-Cisl e Faib-Confesercenti, sta comunque interessando gran parte della nostra Penisola fatta eccezione per Liguria e Toscana e per il Piemonte, dove si tiene solo di notte.

Lo sciopero dei benzinai è stato proclamato per tutta una serie di motivi riassunti qui e dunque fino a venerdì mattina alle 7 potrebbe essere difficile trovare distributori aperti anche sulle autostrade dove comunque viene assicurata l’apertura di un distributore ogni 100 Km per evitare eccessivi disagi a chi si sposta da una parte all’altra dello Stivale.

Auchan ha diramato la lista delle pompe di benzina che saranno aperte perchè gestite direttamente dal gruppo: si tratta di 38 distributori self service carburanti che restano aperti normalmente e la cui lista completa si trova direttamente a questo indirizzo.

Restano aperti anche i distributori del gruppo E.Leclerc-Conad che si basano sulla modalità self service e praticano prezzi più bassi rispetto agli altri gestori; l’elenco delle pompe E.Leclerc-Conad è disponibile online cliccando qui.

In base al Documento della Conferenza delle Regioni del 3 marzo 2011 è stato inoltre reso noto l’elenco di tutti i benzinai che resterano sui 6.600 km della rete autostradale nazionale e che è consultabile a partire da questo indirizzo mentre su base locale sono le singole amministrazioni e i singoli gestori a decidere come comportarsi anche in relazione alla grandezza della città (a Roma per esempio è aperto almeno un distributore per ogni municipio).

Per facilitare i collegamenti ed evitare grandi disagi è bene prestare attenzione alla situazione del traffico a livello nazionale e locale rivolgendosi al Cciss, ad Isoradio o al sito delle Autostrade in modo tale da programmare al meglio i propri spostamenti fino a venerdì mattina.
 

Vi consigliamo anche