0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Sciopero scuola 12 ottobre 2012, informazioni e modalità

11 ottobre 2012
6 Views

Il mondo della scuola è in subbuglio e agitazione e così domani, venerdì 12 ottobre 2012, è previsto uno sciopero generale che mira a portare all'attenzione di Governo e opposizione la situazione della scuola pubblica divisa tra tagli e riconoscimento di diritti che a detta dei sindacati e dei diretti interessati sono continuamente calpestati.

Lo sciopero è prima di tutto contro la spending review che porterebbe circa 200 milioni di meno al comparto scolastico che si aggiungono ai 100 milioni di euro già tagliati; inoltre si protesta contro il concorso indetto per reclutare docenti che non fa nulla contro la precarietà e contro la disoccupazione giovanile nel settore.

C'è poi la questione del rinnovo del contratto fermo al 2009, l'aumento degli stipendi mai avvenuto e la richiesta dello scatto di anzianità che è stato eliminato ed è per questo che in piazza scendono sia gli studenti che i docenti.

Stesse posizioni anche per gli universitari, docenti e studenti, che sposano la protesta scolastica organizzando assemblee dove discutere della situazione dell'Università italiana in tempo di crisi e di tagli.

Ad aderire alla protesta anche i ricercatori universitari sempre più a corto di fondi e di iniziative dedicate allo sviluppo.

Tutte le grandi città italiane saranno interessate da scioperi, cortei e manifestazioni che si svolgeranno nella mattinata del 12 ottobre e che si protrarranno per tutta la giornata nel caso di iniziative parallele organizzate per esempio dentro l'università; i sindacati auspicano manifestazioni pacifiche a differenza di quelle dello scorso 5 ottobre che furono caratterizzate da violenza.

A Roma il corteo partirà alle 9 da Piazza dell'Esquilino e arriverà a Piazza Santi Apostoli, a Milano partenza del corteo alle 9.30 da L.go Cairoli per raggiungere il Palazzo della Regione; tutti gli altri appuntamenti sono disponibili qui e aggiornati in tempo reale in base alle varie sedi delle manifestazioni.

Vi consigliamo anche