0 Shares 8 Views
00:00:00
15 Dec

Sciopero trasporti 22 giugno 2012: orari treni, autobus, aerei e navi

18 giugno 2012
8 Views

Nonostante a giugno, complici le partenze per le destinazioni di mare, non è solito che accada nel 2012 le cose stanno diversamente e così tra il 21 e il 23 giugno prossimi in Italia sono previsti una serie di scioperi dei mezzi pubblici che rischiano di mettere confusione laddove già si rischia ci sia.

La giornata più caotica sarà venerdì 22 giugno perché lo sciopero interesserà praticamente tutti i mezzi di trasporto e ciò avrà ripercussioni ovunque, sia sulla rete ferroviaria che su quella stradale, urbana ed extraurbana.

I treni inizieranno la loro agitazione giovedì 21 giugno alle 21 e andranno avanti fino alla stessa ora di venerdì 22 giugno ma chiaramente saranno confermati, seppur con potenziali problemi e disagi, i treni negli orari per i pendolari ovvero dalle 6 alle 9 di mattina e dalle 18 alle 21; nel corso della giornata saranno cancellati molti convogli e quelli che viaggeranno potrebbero subire ritardi oltre, chiaramente, ad ingolfamenti vari dal momento che tutti tenteranno di arrivare a destinazione in un modo o nell'altro. Per avere maggiori informazioni sullo sciopero si puo' consultare il sito di Trenitalia o contattare il numero verde 892021.

Anche gli aerei sciopereranno dalle 23.59 di giovedì 21 giugno fino a mezzanotte di venerdì 22 giugno ma per avere informazioni più dettagliate è bene contattare direttamente la compagnia aerea con la quale si viaggia ricordando comunque che in caso di sciopero aereo sono sempre garantiti per legge i voli dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.  

Identica la situazione per quel che riguarda navi e traghetti ma per ora non c'è alcuna conferma ufficiale e pare che lo sciopero inizierà un’ora prima della prima partenza del mattino e durerà fino a mezzanotte; anche in questo caso è bene contattare la compagnia di navigazione scelta per avere informazioni su partenze, eventuali rimborsi o modifiche del viaggio a causa dello sciopero.

Infine segnaliamo l'immancabile sciopero dei mezzi pubblici urbani che interesserà praticamente tutta Italia con orari diversi:

Roma: si fermano i mezzi urbani ed extraurbani dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 alla fine del servizio. Aderiscono lavoratori USb, Orsa Trasporti e Cotral Spa nel rispetto delle fasce di garanzia;
Napoli: aderiscono allo sciopero i lavoratori Usb, Or.S.A. CUB, Cib-Unicobas, Snater, USI e SI-Cobas dalle 8.30 alle 16.59 e dalle 20.01 alla fine del servizio;
– Milano: sciopero dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio e aderiscono i sindacati di base autonomi. Dovrebbe essere sospeso il pagamento del ticket per entrare nell'Area C per tutta la giornata;
Torino: sciopero dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 16.

I sindacati hanno deciso di non scioperare in Emilia Romagna per rispetto alle vittime del terremoto.

Per tutte le informazioni aggiornate consigliamo di consultare il sito della Commissione Garanzia.

Loading...

Vi consigliamo anche