0 Shares 7 Views 7 Comments
00:00:00
14 Dec

Sciopero treni Trenord oggi, informazioni e orari

5 settembre 2012
7 Views 7

Sciopero lampo e annunciato velocemente quello di Trenord che oggi, mercoledì 5 settembre, lavora a servizio ridotto dalle 9 alle 17; l'agitazione è stata annunciata dai macchinisti Orsa e potrebbe portare problemi ai pendolari per tutta la giornata.

Lo sciopero riguarda i convogli Trenord che si fermano dalle 9 alle 17 garantendo dunque le fasce di garanzia e quindi permettendo di arrivare a lavoro in tempo e tornare a casa abbastanza in tempo, calcolando gli ovvi disagi dovuti ad eventuali ritardi e problemi nella circolazione.

Durante le ore di sciopero tutti i servizi di trasporto regionale, suburbano, aeroportuale e il Malpensa-Bellinzona non sono garantiti e sono dunque possibili ritardi in arrivo e in partenza.

Per evitare problemi sulle linee per l'aerporto di Malpensa sono stati istituiti servizi sostitutivi con pullman che partono e arrivano a Via Palocapa alla stessa ora dei treni Malpensa Express.

Trenord mette a disposizione dei viaggiatori i due sportelli di Milano P.ta Garibaldi e di Milano Cadorna dove chiedere informazioni oltre al sito Web dove si trovano informazioni e il comunicato con le indicazioni sullo sciopero; a disposizione anche il numero verde 800500005.

Trenord raccomanda la massima attenzione agli annunci sonori e agli schermi di stazione.

Lo sciopero è contro il rinnovo del contratto aziendale sottoscritto dalle organizzazioni sindacali lo scorso 4 luglio 2012 e che è stato considerato peggiorativo delle condizioni di lavoro e delle retribuzioni dei lavoratori; gli aderenti al sindacato Orsa sostengono infatti che le nuove direttive non sostengono i lavoratori ma li sottopongono a stress e per questo motivo appoggiano la richiesta di revisione dei contratti sottoscritti attraverso lo strumento referendario. Gli stessi scioperanti insistono sul fatto che la fusione tra LeNord e Trenitalia che ha dato vita a Trenord non ha portato i benefici promessi e anzi sta peggiorando le condizioni dei lavoratori e anche dei viaggiatori.

Loading...

Vi consigliamo anche