Sun Black, il pomodoro senza OGM

In tempi di crisi alimentare c’è chi si permette il lusso di sperimentare un nuovo prodotto senza OGM, Organismi Geneticamente Modificati: è stato infatti raccolto per il secondo anno consecutivo Sun Black, il pomodoro nero fuori e rosso dentro che combatte l’invecchiamento.

Il Sun black presenta infatti una buccia dalla colorazione viola tendente al nero dovuta alla presenza degli antociani, pigmenti presenti in alcuni vegetali come l’uva nera o i mirtilli che svolgono una potente azione antiossidante utile a rallentare l’accumulo di radicali liberi; il pomodoro nero conserva comunque la polpa di colore rosso e mantiene inalterato il sapore ed è stato ottenuto dall’incrocio tra diverse qualità di pomodoro.

La sua coltivazione è frutto di un progetto che ha coinvolto gli atenei di Pisa, Modena, Reggio Emilia e Tuscia ed è stato finanziato dal Ministero dell’Università e della ricerca scientifica.

Presto Sun Black potrebbe arrivare anche sui banchi degli alimentari