0 Shares 21 Views
00:00:00
11 Dec

Telefono Dillo: che cos’è e come funziona

LaRedazione
15 dicembre 2013
21 Views

Una nuova offerta arriva direttamente dalla Tele Tu: si tratta del telefono Dillo, uno dei pochissimi telefoni in grado di permettere al cliente di risparmiare tantissimi soldi, e di ottenere un servizio incredibilmente soddisfacente e sopratutto efficace.

Ma che cos’è di preciso il telefono Dillo, che tanto sta facendo parlare di sé nel corso dell’ultimo periodo?
Questo telefono potrebbe esser definito il comune telefono di casa, quello che si acquista per poter ricevere e chiamare telefonate, ma in realtà non lo è: il Telefono Dillo infatti è molto particolare, in quanto permette agli utenti di poter sfruttare la linea mobile GSM, ovvero quella dei cellulari.

Il telefono Dillo rappresenta l’evoluzione del telefono di casa: basta infatti coi problemi che ci si pongono nel temere che qualcuno possa effettuare telefonate verso il numero di casa e non ottenere risposta, in quanto col telefono Dillo, sarà sempre un piacere avere il numero di casa dietro, anche magari quando si è lontani chilometri.
Sostanzialmente, tutti i telefoni classici sono legati alla presa e permettono di ricevere ed effettuare telefonate solo quando si è in casa: grazie alla linea GSM, il Dillo permette agli utenti di portarsi dietro il pezzo superiore del telefono, e di poter effettuare e ricevere le telefonate e utilizzarlo come se si trattasse di un telefono cellulare, solo che il Dillo riceve le chiamate verso il numero casalingo.

Il telefono Dillo, o almeno la parte portatile è dotata di batteria ricaricabile, proprio come quella dei cellulari, con un’autonomia di circa quattro ore.
La Tele Tu quindi ha pensato proprio a tutto: offrire ai suoi clienti un servizio in grado di permettere loro di poter avere sempre con sé il proprio telefono di casa.
E’ bene sottolineare comunque che il telefono Dillo può esser ottenuto sottoscrivendo un abbonamento Tele Tu, e precisamente quello denominato Parla Facile, dal costo di circa quindici euro mensili.

Vi consigliamo anche