Thomas Beatie è di nuovo incinto

Ne abbiamo parlato, noi come tutto il mondo, qualche mese fa e adesso torniamo a parlarne per lo stesso motivo: Thomas Beatie, transessuale americano che sia per l’anagrafe che per l’aspetto fisico è uomo, è di nuovo incinto.

Beatie aveva dato alla luce la sua prima figlia lo scorso luglio dopo aver destato scalpore in tutto il mondo annunciando la sua gravidanza.

L’uomo era in realtà una donna fino a circa 10 anni fa e si chiamava Tracy Lagondino; resasi conto di essere omosessuale, decise di cambiare sesso ma il suo apparato riproduttivo rimase quello di una donna, in grado dunque di dare la vita.

A sua volta la moglie, Nancy, afflitta da una grave endometriosi, non avrebbe mai potuto restare incinta e così Thomas decise di portare avanti la gravidanza senza alcun problema e anzi facendosi fotografare per sensibilizzare il mondo sulla causa omosessuale.

Adesso, a pochi mesi di distanza, l’uomo ha rivelato alla Abc di essere di nuovo incinto in quanto dopo la nascita della piccola Susan ha raccontato di non essere tornato ad assumere gli ormoni maschili che di solito prendeva per mantenere barba e baffi.

Così, sempre grazie a un donatore di sperma, è rimasto incinto di nuovo e il parto dovrebbe avere luogo il 12 giugno 2009.

Il video dell’Abc in cui viene annunciata la lieta notizia: