0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

E’ boom per il viagra generico, in due mesi conquista un terzo del mercato

LaRedazione
15 ottobre 2013
16 Views

Da due mesi e mezzo il brevetto esclusivo del Viagra, il celebre farmaco contro le disfunzioni erettili maschili, è scaduto, ed è scattata la vendita libera del principio attivo, il sildenafil generico, in farmacia. Ed è stato subito boom di richieste, tant’è che il cosiddetto ‘Viagra generico’ si è accaparrato una quota di mercato pari al trentacinque per cento di quella occupata dalle pillole blu esclusivamente brevettate, disponibile in precedenza.

Oltre un terzo dei clienti si rivolge dunque al farmaco generico, ma al di là della preferenza in sé, l’ultimo trimestre ha fatto registrare un sensibile aumento della richiesta di questo tipo di farmaco in generale. L’amministratore delegato dell’azienda produttrice del sildenafil, Gualtiero Pasquarelli, sottolinea l’importanza di questa performance commerciale, ricordando come solitamente il principio di un farmaco, dopo la liberalizzazione della vendita, impiega dai dodici ai ventiquattro mesi per raggiungere il quaranta per cento della quota di mercato precedentemente occupata esclusivamente dal farmaco brevettato.

Il sildenafil è arrivato al trentacinque per cento in meno di novanta giorni, e questo secondo Pasquarelli è dovuto principalmente al fatto che il farmaco generico riesce ad abbassare in alcuni casi addirittura del settanta per cento il precedente prezzo sul mercato. Un risparmio notevolissimo che invoglia i clienti a passare al farmaco generico senza indugio, considerando la medesima validità di effetti e la garanzia di sicurezza che il sildenafil offre rispetto al Viagra.

Inoltre, il farmaco generico riesce a calamitare quella fetta di clientela che era abituata in precedenza, principalmente proprio per ottenere un risparmio, a rivolgersi al mercato parallelo su internet, che non riusciva però a garantire un abbassamento di prezzo come quello che il sildenafil è riuscito a proporre. Rispetto al classico Viagra, il sildenafil sarebbe anche più comodo da assumere, visto che rispetto alla classica pastiglia da ingerire, si tratta di una pillola che può essere succhiata come una caramella.

Questo inoltre fa sì che l’effetto desiderato si presenti più rapidamente, un’esigenza che spesso è molto sentita da chi fa uso di questo tipo di farmaco. Insomma, quella del sildenafil può essere considerata come una nuova frontiera del mercato farmacologico estremamente redditizia, considerando che l’intero movimento finanziario riguardante questo tipo di farmaci è stimabile intorno ai cinque miliardi e mezzo di dollari, con l’Europa che rappresenta un quarto complessivo del fatturato, nel quale l’Italia è il secondo paese in assoluto per consumi dopo la Gran Bretagna. Un mercato dunque in espansione, considerando le qualità di efficacia e sicurezza che il sildenafil può garantire rispetto al farmaco originale, come ormai sempre più clienti possono testimoniare.

Vi consigliamo anche