Hollywood accende l’albero di Natale

E’ uno degli eventi più spettacolari di tutti gli Stati Uniti. Perché quando Hollywood decide di accendere le luci del suo albero di Natale, non sai mai cosa aspettarti

E’ uno degli eventi più spettacolari di tutti gli Stati Uniti. Quando Hollywood decide di accendere le luci del suo albero di Natale non sai mai cosa aspettarti perché è un’emozione continua. Non c’è da stupirsi, quindi, se anche stavolta la cerimonia abbia lasciato tutti a bocca aperta. Sia i turisti più curiosi che i losangelini, ma soprattutto i vip, che hanno deciso di trascorrere il weekend nelle loro splendide ville in collina attendono questo evento meraviglioso.

Non ci sono solo le luci, non c’è solo Babbo Natale: grande protagonista di A Hollywood Christmas – così si chiama l’attesissimo appuntamento – è, come sempre, la musica americana. Tra vip e celebrità del mondo il centro commerciale The Grove ospiterà l’immenso albero di Natale che all’improvviso si trasformerà in una location da red carpet. Il grande evento che sabato ha colorato il cielo di Los Angeles di rosso, di oro e di argento è iniziato alle 19.30 in punto. Non appena il sole è tramontato, le luci del favoloso e maestoso abete sono state accese, tra lo stupore e gli applausi dei numerosissimi presenti. Attorno, tanti altri piccoli alberelli argentati. Al centro del palco, ai piedi dell’albero, le coreografie a tema di un corpo di ballo tutto al femminile: le danzatrici indossavano, ovviamente, la versione in gonna del tipo costume di Babbo Natale.

Dopodichè, spazio alla regina della serata, la musica. A fare da spalla ai big ingaggiati per l’evento di A Hollywood Christmas c’ha pensato un trio made in Italy: si chiama Il Volo, e ha avuto l’onore di aprire le danze durante un evento così degno di nota. Subito dopo, si è cambiato completamente genere: i presenti hanno iniziato a ballare e scatenarsi sulle note del famoso rapper statunitense Cee Lo Green. Poi, a uno a uno, sono saliti sul palco celebrità del calibro di Jewel, con la sua voce dolce e femminile, Tony Braxton e Kenny Edmonds, per un duo con i fiocchi, e l’inimitabile Mary J. Blige, che impugnando il microfono ha rubato per qualche istante la scena allo scintillante albero che si trovava alle sue spalle. Dopo di lei è toccato all’altrettanto carismatico Gavin DeGraw, che ha tirato fuori dal cilindro i suoi brani migliori chiudendo col botto una serata indimenticabile. Una serata che, seppur organizzata da un semplice centro commerciale di Los Angeles, è resa possibile dal contributo degli sponsor: a finanziare lo show, quest’anno, sono stati la Cadillac e la Warner Bros, che ha approfittato dell’occasione per sponsorizzare l’imminente uscita del secondo capitolo dell’entusiasmante saga di Lo Hobbit.

Allora durante le vacanze natalizie perché non partire e andare ad Hollywood a vedere uno degli eventi più spettacolari di tutti gli Stati Uniti e decidere di accendere le luci dell’albero di Natale più bello del mondo?