0 Shares 26 Views
00:00:00
15 Dec

Autostrade: sciopero benzinai dal 16 al 19

Gianfranco Mingione - 16 luglio 2013
Gianfranco Mingione
16 luglio 2013
26 Views

Da stasera alle ore 21 alle 6 di venerdì 19 è confermato lo sciopero delle aree di servizio presenti lungo le arterie autostradali, le tangenziali e i raccordi. A nulla è valso il richiamo del Garante e del ministro Zanonato. Proprio il ministro Zanonato, in vista delle vacanze estive, periodo in cui si prevede un forte flusso di auto verso le mete turistiche, aveva chiesto ai petrolieri di rivedere il prezzo al litro del carburante, che ha il triste primato d’essere il più alto d’Europa.

Un settore con oltre 6 mila lavoratori in crisi. Le tre sigle dei gestori, Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Anisa Confcommercio, nella nota congiunta parlano di “governo indifferente” alle denunce dei gestori: “Nessun intervento per esercitare le prerogative istituzionali indirizzate a garantire il rispetto delle leggi e degli accordi formalmente sottoscritti. Nessuna attività di mediazione fra le parti per impedire un vero e proprio ‘olocausto economico’ perpetrato ai danni di centinaia di imprese di gestione e di oltre 6 mila lavoratori cui viene violentemente sottratto reddito e posto di lavoro” (fonte: www.faib.it).

Il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, ha richiamato i petrolieri affinché tengano conto della situazione particolare del Paese. E parlando dei dati che vedono il nostro Paese come quello col prezzo al litro del carburante più alto d’Europa, ha affermato: “Sui combustibili, in particolare sui carburanti, siccome era ritenuto un bene in qualche modo rigido, ovvero all’aumentare del prezzo non calava il consumo, sono spesso state applicate accise per recuperare risorse e questo li ha resi i più cari d’Europa. E quindi dobbiamo trovare le risorse, perché bisogna trovare le risorse, per allinearci ai prezzi europei” (fonte: www.quotidianoenergia.it).

In attesa che si trovino risorse e energie alternative che possano spingere i nostri cari, carissimi mezzi di trasporto, c’è da sperare che il prezzo della benzina diminuisca.

 

 

Loading...

Vi consigliamo anche