0 Shares 18 Views
00:00:00
17 Dec

Intervento al seno a 99 euro: la rettifica di Groupalia

Michela Fiori - 24 settembre 2013
Michela Fiori
24 settembre 2013
18 Views

In merito all’articolo pubblicato sul nostro magazine il 18 settembre nel quale veniva riportata la decisione del Codacons di presentare una denuncia all’Antitrust in merito alla promozione comparsa su Groupalia riguardante un’offerta di mastoplastica additiva  a 99 euro, Groupalia ci tiene a precisare che le informazioni diffuse dal Codacons e riportate dagli organi di stampa  sono “assolutamente incomplete e prive di fondamento”.

In un comunicato Groupalia specifica che “Come riportato chiaramente nella campagna pubblicata, la proposta non riguardava affatto il costo di un intervento di mastoplastica a 99 euro, bensì la possibilità  per il cliente di acquistare – al costo di 99 euro – un buono sconto del valore di 2.000 euro, per un intervento di mastoplastica additiva con protesi anatomiche garantite a vita del valore di  6.000 euro, dal Dott. R.R. e acquistabile nel periodo 4-7 Giugno 2013”.

“Siamo  sorpresi  e  amareggiati  dall’iniziativa  del  Codacons.  Groupalia- afferma Mauro Catalano, Sales Director Italy & Spain di Groupalia – non  ha  mai  ricevuto  nessuna  richiesta  di  chiarimento,  contestazione  o  approfondimento  a  riguardo  e  vorremmo sapere  a  quali e  quante  segnalazioni  Codacons  faccia  riferimento. L’azienda – continua Catalano – è a oggi l’unico portale di social shopping che  si  attiene  agli  impegni  approvati  dall’Antitrust  sulla  ‘tutela  di  utilizzatori  e  partner’, impegni che sono stati definiti grazie ad un processo che si è concluso con il pieno accoglimento degli stessi da parte dell’Antitrust”.

L’azienda sta inoltre valutando la possibilità di intraprendere un’azione legale contro il Codacons per il risarcimento del danno all’immagine.

 

Loading...

Vi consigliamo anche