0 Shares 23 Views
00:00:00
12 Dec

Assicurazioni infortuni: 5 motivi per stipulare una polizza

La Redazione
25 ottobre 2013
23 Views

Come tutti i contratti assicurativi, anche la polizza infortuni prevede dietro il pagamento di un premio, che può essere anche rateizzato, una tutela nel caso in cui si verifichi l’evento oggetto del contratto. Ma quali possono essere i motivi che giustificano un tale esborso?

– Siete dei lavoratori autonomi? allora non potete assolutamente non stipularne una perché nel caso di infortuni sul lavoro riuscirete ad ottenere una tutela economica che proteggerà la capacità economica e quindi il vostro tenore di vita anche se dovrete trascurare il lavoro, vi permetterà, inoltre, di curarvi nel miglior modo possibile anche se non avete abbastanza liquidità per pagare visite specialistiche e cure in genere.
– La polizza infortuni è totale. Tutti abbiamo sentito parlare dell’assicurazione per le casalinghe, ma essa protegge solo nel caso di gravi incidenti avvenuti nelle faccende domestiche, a differenza di essa invece la polizza infortuni vi tutela anche nel caso in cui l’evento si verifichi mentre praticate un hobby, andate in palestra, in bici o qualunque cosa vi possa venire in mente di fare perché si sa, l’infortunio spesso arriva anche quando si fanno cose semplici e all’apparenza innocue.
– Il servizio sanitario nazionale prevede sempre meno prestazioni a carico di esso e comunque devono essere sostenute delle spese per la quota ricetta ed il ticket che a volte sono abbastanza esose. I costi elevati in molti casi possono portare a rinunciare alle migliori cure che possono occorrere per una piena ripresa dopo un infortunio. Grazie alla assicurazione infortuni, invece, tutto questo non esisterà più e voi potrete vivere con tranquillità anche questa evenienza senza paura di non farcela.
– Questo tipo di assicurazione offre tutela anche nel caso in cui ci si trovi fuori dall’Italia in quanto fornisce un servizio di assistenza che vi permetterà di avere cure, medicinali e dove occorre anche il rimpatrio sanitario con mezzi idonei. Proprio per questo motivo è sconsigliato affrontare viaggi all’estero senza un’assicurazione contro gli infortuni. Il fatto che le compagnie abbiano sedi anche fuori dall’Italia aiuta ulteriormente.
– In qualunque parte del territorio vi troviate la compagnia vi assicura aiuto per trovare i migliori specialisti, trovare per voi le strutture convenzionate, un’assistenza a 360° che ha a cuore la vostra salute.
Cosa copre? la casistica è ampia, in quanto copre anche eventuali intossicazioni alimentari, colpi di sole, calamità naturali, stato di guerra o avvenimenti tumultuosi, esclusi i danni causati dall’uso di sostanze stupefacenti. Speranzosi dell’utilità dei 5 motivi addotti per stipulare un’assicurazione infortuni, vi invitiamo a recarvi da un assicuratore per il piano personalizzato.

Vi consigliamo anche