0 Shares 18 Views
00:00:00
15 Dec

Assicurazioni infortuni, la soluzione giusta per ogni imprevisto

La Redazione
16 ottobre 2013
18 Views

Gli infortuni – domestici, stradali o lavorativi – sono un problema non trascurabile che interessa tutte le categorie lavorative e sociali.

Spesso quello delle polizze infortunistiche è un settore che si trascura in quanto si considera, a torto, come estremamente remota l’evenienza di un incidente che possa provocare la temporanea inabilità dell’assicurato.
Al contrario invece, il rischio di un infortunio è concreto, sempre presente nella vita quotidiana di ogni persona.
E’ facile infortunarsi in casa, svolgendo le normali faccende domestiche; al lavoro, durante la propria attività; praticando sport autonomamente; facendo la spesa e in moltissime altre occasioni.

Spesso gli infortuni, anche di scarsa gravità, comportano temporanee inabilità, con conseguenti perdite economiche (giorni di lavoro persi, esami universitari saltati, cancellazione di viaggio programmati).
Inoltre, gli infortuni spesso hanno costi accessori dovuti a medicinali, riabilitazione, trattamenti specialistici, esami medici.
Per questo, sottoscrivere un’assicurazione infortuni rappresenta spesso la migliore tutela contro ogni tipo di imprevisto.
Le principali compagnie assicurative attive sul territorio nazionale presentano varie tipologie di polizze infortuni, con pacchetti specificatamente disegnati per adattarsi alle esigenze di ogni tipologia di cliente.

Esistono pacchetti base che tutelano l’assicurato solo in caso di invalidità permanente, fornendo un importo predeterminato in qualità di risarcimento.
Alcune polizze forniscono un risarcimento ulteriore per ‘mantenere il tenore di vita’ precedente, corrispondendo un assegno mensile in base a quanto concordato in fase di stipulazione del contratto, calcolato sul reddito dell’assicurato.
Spesso è prevista anche l’erogazione di una somma in caso di ‘premorte’ attribuibile alle conseguenze dirette o indirette dell’infortunio invalidante patito.

I pacchetti più evoluti vanno a coprire anche gli infortuni che causano invalidità temporanea, rimborsando le spese mediche e pagando una somma per ogni giorno di ricovero ospedaliero. Questo tipo di polizza spesso garantisce un risarcimento di minore entità per ogni giorno in cui l’assicurato è obbligato a non lasciare il proprio domicilio.
La copertura assicurativa contro gli infortuni è estendibile anche agli incidenti stradali, con una copertura totale anche nel caso il sinistro sia colpa dell’assicurato.
Con una spesa supplementare di poche decine di euro, la polizza infortuni si può poi estendere anche ai componenti del nucleo familiare dell’assicurato.
Stipulare un’assicurazione infortuni è la maniera migliore per tutelarsi contro ogni imprevisto.

Loading...

Vi consigliamo anche