0 Shares 19 Views
00:00:00
11 Dec

Assicurazioni viaggi: un mare di vantaggi per una vacanza serena

La Redazione
4 novembre 2013
19 Views

Tante sono le preoccupazioni prima di partire per una vacanza ed esse aumentano quanto più vi è distanza dal luogo di partenza soprattutto a causa delle difficoltà con la lingua e quindi la difficoltà in caso di problemi a farsi comprendere. Le assicurazioni viaggi sono la risposta giusta per evitare le preoccupazioni ed avere una vacanza serena perchè permettono di tutelarsi nel caso in cui si verifichino imprevisti che possono rendere la vacanza un incubo.

Cosa coprono le assicurazioni viaggio?
Diverse sono le soluzioni proposte dalle varie compagnie ma in genere le assicurazioni di questo tipo coprono il caso in cui si perda il bagaglio, oppure il caso in cui ci siano durante il viaggio problemi di salute. In questo caso anche se si è all’estero grazie a convenzioni si possono ottenere visite, ricoveri, in caso di infortunio è anche possibile il rientro con voli speciali, recapito di medicine urgenti che non si trovano nel luogo di vacanza, il tutto dipende dal tipo di polizza che si stipula.
Esiste un solo tipo di assicurazione viaggio?
Di solito le compagnie propongono tre pacchetti. Il primo è di tipo tradizionale ed è un’assicurazione sul singolo viaggio, ma se siete degli amanti del viaggio la polizza migliore è di tipo annuale e infine è possibile stipulare la polizza giovani che tutela anche durante i viaggi di studio all’estero.
Solo queste sono le possibilità?

No, perché in base alla polizza scelta c’è anche la copertura del viaggio non effettuato. Cosa vuol dire?
Vi sono assicurazioni che risarciscono anche coloro che a causa di un infortunio o di una malattia non prevedibile al momento della prenotazione, non hanno potuto effettuare la partenza. In questo campo molte sono le possibilità a prezzi davvero modici, infatti, si può ottenere il risarcimento anche nel caso in cui la partenza non sia stata possibile a causa della morte di un congiunto, è un campo in cui la fantasia è davvero tanta.
Dove stipulare un’assicurazione viaggio? Ormai quando si parte con viaggi organizzati la polizza è sempre compresa, la stessa però può essere ulteriormente personalizzata in base alla proprie esigenze. Anche le compagnie aeree cercano di tutelarsi offrendo un’assicurazione, ma in questo caso sono coperti i bagagli in caso di smarrimento oppure danni causati da una mancata partenza o ritardi, ma non l’intera vacanza. Infine se il viaggio è autoorganizzato ci si può rivolgere alle compagnie di assicurazione tradizionali o anche ai siti on line per fare dei preventivi. La maggior parte delle compagnie offre questo tipo di assicurazione, ad esempio una polizza sanitaria, costa circa 10 euro (molto dipende dalla destinazione e dalla durata del viaggio).
Ricordate per una vacanza serena di stipulare un’assicurazione viaggi, avrete un mare di vantaggi a piccoli prezzi.

Vi consigliamo anche