0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Mutui prima casa: 5 consigli utili

La Redazione
28 ottobre 2013
10 Views

1-Valutate attentamente la vostra situazione finanziaria attuale, quindi redigete un piano previsionale di come pensate evolva nei prossimi anni. Questo non solo servirà ad avere ben presente il valore base del budget, ma anche per orientarsi verso la tipologia di mutuo che più fa per voi. Dovreste avere ben chiaro per quanto tempo pensate di abitare nella vostra nuova casa. Se solo per pochi anni, magari a causa di un lavoro che richiede spostamenti, cercate soluzioni che offrano una riduzione dell’acconto e che matengano i costi di chiusura i più bassi possibile. Se invece avete intenzione di rimanere permanentemente, orientatevi su mutui con interessi minimi nel lungo periodo.

2-Studiate attentamente i tassi di interesse, e con l’aiuto di un consulente finanziario, fatevi consigliare se optare per quelli fissi o variabili. I tassi fissi prevedono un importo stabile per tutta la durata del mutuo, quindi sono ideali per finanziamenti piuttosto lunghi. I variabili invece possono essere regolati ogni anno dopo la fine del periodo iniziale a tasso fisso.

3-Iniziate la ricerca di istituti di credito che offrano il tipo di mutuo al quale siete più interessati. Le banche solitamente offrono commissioni più competitive e tassi minori rispetto alle società finanziarie. In ogni caso, prestate estrema attenzione ai dettagli del programma proposto. Controllate che non vi siano sanzioni anticipate, spese iniziali eccessive (non dovrebbero superare il 2% del valore totale del mutuo) e nemmeno alti costi di chiusura (essi includono la necessaria perizia e l’assicurazione di titolo).
Tasse, tariffe e condizioni devono essere le medesime anche dopo la sottoscrizione del contratto: esaminate quindi tutte le clausole contrattuali per evitare brutte sorprese.

4-Recatevi personalmente nell’istituto di credito scelto, e esponete tutte le perplessità e gli eventuali dubbi. Dovrete essere sicuri che le vostre esigenze siano state prese in reale considerazione.

5-Evitate di ricorrere a mutui online, a meno che non siate assolutamente certi della loro credibilità. Tenete presente che questa tipologia di finanziamento dura per decenni, e avrete dunque bisogno di assistenza personalizzata e professionale. Ovviamente esistono istituti online seri e di affidabilità comprovata. I dettagli e le modalità contrattuali sono le medesime, e potete fare tutto comodamente da casa vostra. Sarà sufficiente inviare via fax o tramite scansione i documenti firmati al creditore, e il denaro verrà depositato direttamente sul vostro conto bancario.

Cercate di seguire questi 5 consigli utili per orientarvi al meglio sulla scelta dei mutui per la prima casa, perché, non dimenticatelo, l’abitazione è il bene più importante che possedete e nel quale si investono soldi e speranze.

Vi consigliamo anche