0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

Specializzarsi costa? Ecco la linea prestiti UniCredit studenti

La Redazione
24 ottobre 2013
12 Views

Specializzarsi ha un costo, e non tutti possono permetterselo. La linea prestiti UniCredit studenti è pensata proprio per tutte le categorie di studenti. Unicredit mette a disposizione tre formule di prestito dedicate a chi vuole fare degli studi il trampolino di lancio per il mondo del lavoro.

Ecco le offerte.

CreditExpress Giovani
CreditExpress Giovani è il prestito personale dedicato al finanziamento delle spese giovanili legate allo studio, e non solo.
Con questo prestito è possibile non solo acquistare testi scolastici e universitari, ma anche PC, pagare le rette scolastiche e i corsi di formazione. Ma è possibile anche finanziare un viaggio o un hobby.
Rientra nella categoria di prestiti personali, per cui non è obbligatorio specificare le finalità.
CreditExpress Giovani può essere richiesto da tutti gli studenti (anche minorenni).
L’importo ottenibile oscilla tra i 500 e i 5.000 euro.
Il piano di ammortamento è dilazionabile fino a 36 mesi, tramite addebito in conto corrente.
Il tasso applicato è fisso è pari al 7%. Il TAEG massimo si aggira intorno al 7,23%.

CreditExpress Master
CreditExpress Master è il prestito che serve a finanziare la frequenza ad un Master. I master sono costoso e questo prestito finanzia al massimo un importo di 15.00 euro, per cui bisogna valutare attentamente la convenienza.
L’importo Finanziabile oscilla tra 1.000 e 15.000 euro.
La durata del piano di ammortamento può arrivare anche a 8 anni (il minimo è 3).
Il tasso applicato è fisso ed è del 7,90%. Il TAEG si aggira intorno all’8,20%.

Ad Honorem
Ad Honorem è il prestito d’onore che ha come obiettivo sostenere le spese che riguardano l’iscrizione ed i costi universitari, indipendentemente dal tipo di corso frequentato.
E’ l’ideale per chi vuole finanziare i propri studi e pagarli in un secondo momento, quando avrà un reddito derivante da lavoro.
È un prestito concesso “sulla fiducia” che permette allo studente di operare anche con lo scoperto in conto corrente per pagare le spese universitarie.
Il massimo credito concesso ammonta a 27.700 euro.
Il rapporto con la Banca vengono definiti tre periodi:
– periodo “di fruizione”, che può durare da 1 a 3 anni. In questo tempo lo studente può usufruire dello scoperto per il sostegno delle spese universitarie necessarie;
– periodo “di grazia”, che può durare la massimo 2 anni. In questo tempo, su richiesta dello studente, nonostante sia cessato il percorso formativo lo studente potrà rimandare il pagamento delle rate. Naturalmente non potrà più usufruire dello scoperto in banca.
– periodo “di rimborso”, che può durare al massimo 15 anni. È la fase in cui avviene il rimborso del prestito più gli interessi.
Gli interessi sono calcolati “su base EURIRS” in rapporto alla durata del prestito.

Nella la linea prestiti UniCredit studenti troverai sicuramente il prestito adatto a te. Se sei uno studente, rivolgiti ad Unicredit!

Vi consigliamo anche